Juventus, tegola Chiesa: ecco quanto starà fuori il 22 bianconero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

Piove sul bagnato in casa Juventus: oltre le indagini sul falso in bilancio, la sconfitta con l’Atalanta e la vetta sempre più lontana, si è aggiunto l’infortunio di Federico Chiesa.

Chiesa Juventus
Federico Chiesa, attaccante della Juventus [credit: Getty Images] – Meteoweek

Juventus, preoccupa l’infortunio di Chiesa

Non è un periodo ottimale per i bianconeri: oltre l’indagine in corso riguardante le plusvalenze fittizie e il falso in bilancio, ieri è arrivato un altro risultato negativo dopo quello di Stamford Bridge in Champions League.
La sconfitta contro l’Atalanta ha lasciato più di un segno: la Juventus vede la vetta della classifica andare sempre più lontana e perde Chiesa per infortunio. L’ex Fiorentina è stato costretto a lasciare il campo durante l’intervallo del match di ieri sera per un problema muscolare al flessore della gamba sinistra e oggi è stato sottoposto a degli esami medici al J|Medical.
Ecco l’esito della visita medica e quanto sarà costretto a restare lontano dai campi da gioco.

LEGGI ANCHE -> Inter, che paura per Vidal: i ladri entrano in casa sua
LEGGI ANCHE -> Milan-Sassuolo 1-3: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Chiesa, confermata la lesione muscolare

Le notizie sull’infortunio di Chiesa non sono le migliori per Allegri e i tifosi bianconeri: gli esami sostenuti al J|Medical hanno evidenziato una lesione muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra, come confermato dalla Juventus con un comunicato ufficiale.
La sua uscita dal campo durante l’intervallo del match ha messo subito in allarme lo staff bianconero, che ora dovrà rinunciare all’attaccante fino al 2022. Lo stesso calciatore, fuori dalla clinica, ha confermato a dei tifosi che starà fuori per un po’ di tempo.
Non è preoccupato, invece, il CT azzurro Roberto Mancini: la sua presenza per i playoff di marzo non è a rischio.

Escluse lesioni per McKennie

Non solo Chiesa, Allegri deve anche pensare all’infortunio di Weston McKennie. Lo statunitense ha lasciato il terreno di gioco dopo 19 minuti del secondo tempo per un dolore al ginocchio. Anche l’ex Schalke 04 ha svolto delle visite mediche al J|Medical: nel suo caso, però, sono state escluse lesioni capsulo legamentose al ginocchio destro. Le condizioni del centrocampista verranno valutate di giorno in giorno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)