Spezia-Bologna: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:05

Spezia e Bologna si affrontano alle ore 15 nella sfida valida per la giornata numero 14 di Serie A: ecco le ultime sulle formazioni.

M'Bala Nzola, attaccante dello Spezia e Marko Arnautovic, attaccante del Bologna (credit: Getty Images)
M’Bala Nzola, attaccante dello Spezia e Marko Arnautovic, attaccante del Bologna (credit: Getty Images)

Domani pomeriggio al Picco andrà in scena una sfida tra due squadre che devono riscattare l’ultima sconfitta in campionato: Spezia e Bologna. La squadra di Thiago Motta è reduce dalla sconfitta per 5-2 contro l’Atalanta ed è pienamente coinvolta nella lotta per non retrocedere. Il Bologna di Mihajlovic ha interrotto la striscia positiva di vittorie perdendo in casa contro il Venezia una partita dominata in lungo e in largo. La squadra rossoblu sta però disputando un ottimo campionato e con una vittoria supererebbe la Fiorentina in classifica.

Match live

 

LEGGI ANCHE –> Roma – Torino: probabili formazioni, precedenti e curiosità

LEGGI ANCHE –> Juventus, Moggi: “Si attacca sempre la Juve”

Spezia-Bologna: le formazioni ufficiali

Spezia

Spezia (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Kovalenko, Maggiore, Bastoni; Strelec, Nzola, Antiste.
Allenatore: Thiago Motta.

Bologna

Bologna (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; Orsolini, Svanberg, Dominguez, Hickey; Soriano; Barrow, Arnautovic.
Allenatore: S. Mihajlovic.

Squadra arbitrale

ARBITRO: Massimi
ASSISTENTI: Di Iorio e Dei Giudici
QUARTO UOMO: Santoro
VAR: Guida
AVAR: Lo Cicero

Precedenti e curiosità

Lo Spezia non è riuscito a vincere nelle due partite disputate contro il Bologna nello scorso campionato: pareggio 2-2 nella gara d’andata, vittoria interna dei rossoblù per 4-1 al ritorno.

Il Bologna ha vinto tre delle ultime cinque trasferte contro squadre liguri in Serie A TIM (1N, 1P), tanti successi quanti nelle precedenti 23 (7N, 13P).

Lo Spezia è la quarta squadra ad aver subito più di 30 gol nelle prime 13 partite stagionali di Serie A TIM nel XXI secolo dopo Parma (2014/15), Benevento (2017/18) e Torino (2020/21) – di queste solo i granata si sono salvati a fine anno.

Dopo una serie di tre sconfitte interne consecutive lo Spezia ha ottenuto sette punti nelle ultime tre gare casalinghe di campionato: nella scorsa Serie A TIM dopo le prime sei partite tra le mura amiche aveva raccolto meno della metà dei punti (tre).

Dopo la sconfitta per 0-1 contro il Venezia, il Bologna potrebbe perdere due gare di fila senza segnare in Serie A TIM per la prima volta dallo scorso aprile: in quell’occasione le avversarie erano Inter e Roma ed entrambe le partite terminarono 0-1.

Il Bologna ha vinto l’ultima trasferta di campionato, contro la Sampdoria: i rossoblù non
ottengono due successi esterni consecutivi in Serie A TIM da giugno-luglio 2020, quando il primo dei due successi fu ancora contro i blucerchiati.

Il Bologna è la squadra che ha subito più gol su rigore in questa Serie A TIM (cinque), mentre lo Spezia è una delle due formazioni (con il Torino) a non aver ancora segnato dal dischetto in questo campionato.

Con le due reti contro l’Atalanta nell’ultimo turno di campionato, l’attaccante dello Spezia M’Bala Nzola ha ritrovato il gol dopo 10 partite a secco nella competizione: una delle altre tre doppiette realizzate in Serie A TIM è arrivata proprio contro il Bologna, nel dicembre 2020 al Picco.

L’attaccante del Bologna Musa Barrow ha sia trovato il gol che l’assist in entrambe le sue due sfide contro lo Spezia in Serie A TIM: nessun giocatore dal 2004/05 ha mai sia segnato che fornito assist in tre gare consecutive contro una singola squadra nella competizione.

La prossima sarà la 100ª presenza in tutte le competizioni con la maglia del Bologna per Roberto Soriano: il centrocampista rossoblù non segna da 21 partite di campionato, la sua striscia più lunga senza reti con un singolo club dalle 25 sue ultime partite con il Villarreal in Liga tra il 2017 e il 2018.

Fonte: Lega Serie A