Atalanta-Venezia 4-0: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:21

L’Atalanta vince agevolmente contro il Venezia grazie ad una super tripletta di Pasalic e un gol di Koopmeiners: di seguito cronaca e tabellino del match.

Atalanta Venezia
L’Atalanta esulta dopo il primo gol di Pasalic [credit: Getty Images] – Meteoweek

Cronaca del match

Primo tempo

Il Venezia parte fortissimo e, dopo 19 secondi, va alla conclusione con Busio: Musso devia in corner. L’Atalanta passa in vantaggio al 7′ grazie ad una bella intuizione di Ilicic che trova Pasalic davanti alla porta: tocco vincente del croato che batte Romero. L’88 nerazzurro si ripete poco dopo: uno-due con Muriel e mancino ad incrociare vincente di Pasalic. La squadra di Zanetti risponde con una bella azione personale di Henry: stop e girata ben parata da Musso.

Secondo tempo

Il Venezia si rende pericoloso in apertura di ripresa: destro da fuori area di Crnigoj sul primo palo, ma Musso è reattivo. Risponde subito l’Atalanta con l’inserimento sulla destra di un indemoniato Pasalic: tiro sul palo vicino su cui Romero è pronto. Il tris arriva al 57′ grazie al primo gol in Serie A di Koopmeiners: mancino di prima intenzione da fuori area che si infila vicino al palo alla sua destra. Al 67′ Pasalic trova la tripletta: gran numero sulla sinistra di Muriel che regala un gran pallone al croato che stoppa e calcia in girata battendo Romero.

LEGGI ANCHE -> Genoa, Shevchenko: “Tiferò sempre per il Milan ma non in questa partita”
LEGGI ANCHE -> Sassuolo-Napoli: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Atalanta-Venezia – Tabellino

Atalanta-Venezia 4-0 (7′, 12′, 67′ Pasalic, 57′ Koopmeiners)
Ammonizioni
: 81′ Ampadu

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Djimsiti (90′ Toloi), Demiral (76′ Scalvini), Palomino; Hateboer, Pessina (63′ De Roon), Koopmeiners, Pezzella; Ilicic (77′ Miranchuk), Pasalic; Muriel (77′ Piccoli).
A disposizione: Rossi, Sportiello, Toloi, Maehle, Scalvini, Zappacosta, Freuler, De Roon, Malinovskyi, Miranchuk, Zapata, Piccoli.
Allenatore: G. P. Gasperini

Venezia (4-3-2-1): Romero; Mazzocchi (46′ Crnigoj), Caldara, Ceccaroni, Haps (72′ Schnegg); Tessman, Ampadu, Busio (58′ Peretz); Kiyine (58′ Aramu), Johnsen (71′ Svoboda); Henry.
A disposizione: Lezzerini, Bertinato, Molinaro, Modolo, Svoboda, Heymans, Schnegg, Crnigoj, Peretz, Forte, Aramu, Bjarkason.
Allenatore: P. Zanetti