Fiorentina-Sampdoria 3-1: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:27

La Fiorentina torna alla vittoria al Franchi contro la Sampdoria grazie ad un super primo tempo: di seguito cronaca e tabellino del match.

Fiorentina Sampdoria
L’esultanza di Sottil dopo il gol del 3-1 [credit: Getty Images] – Meteoweek

Cronaca del match

Primo tempo

La prima occasione è della Fiorentina dopo 4 minuti: punizione di poco alta di Biraghi. Al 15′ passa in vantaggio la Sampdoria: cross mancino di Candreva perfetto per la girata di testa vincente di Gabbiadini. La Viola pareggia al 23′ grazie ad un cross di Sottil dalla sinistra per l’inserimento di Callejon sul palo lontano: lo spagnolo deve solo spingere in porta il pallone da due passi. Il sorpasso arriva poco dopo: Bonaventura pennella dalla destra per la testa di Vlahovic che batte Audero sul secondo palo. In chiusura di primo tempo arriva il tris della squadra di Italiano da schema su corner: Bonaventura stoppa sulla sinistra e, dopo un flipper, arriva il pallone per Sottil che deve solo segnare a porta vuota.

Secondo tempo

Bonaventura tenta la conclusione potente da fuori area: tiro troppo centrale per far male ad Audero. Al 58′ la Samp costruisce una buona azione sull’asse Candreva-Gabbiadini: il destro dell’attaccante trova la risposta di Terracciano. Subito dopo è Sottil ad avere il colpo del KO sul suo destro, ma il tentativo di piatto non trova la porta. Al 92′ Candreva impegna Terracciano dopo un contropiede: il portiere viola risponde.

LEGGI ANCHE -> Inter-Spezia: probabili formazioni, precedenti e curiosità
LEGGI ANCHE -> Genoa, Shevchenko: “Tiferò sempre per il Milan ma non in questa partita”

Fiorentina-Sampdoria – Tabellino

Fiorentina-Sampdoria 3-1 (23′ Callejon, 32′ Vlahovic, 45′ Sottil; 15′ Gabbiadini)
Ammonizioni
: 42′ Gabbiadini, 74′ Colley, 82′ Ferrari

Fiorentina (4-3-3): Terracciano; Venuti, Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan (79′ Maleh); Callejon (89′ Di Stefano), Vlahovic (90′ Kokorin), Sottil (69′ Saponara).
A disposizione: Rosati, Milenkovic, Terzic, Frison, Odriozola, Saponara, Maleh, Benassi, Amrabat, Nico Gonzalez, Kokorin, Di Stefano.
Allenatore: V. Italiano

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski (71′ Dragusin), Ferrari (84′ Chabot), Colley, Murru (54′ Augello); Candreva, Thorsby, Silva, Verre (54′ Ciervo); Gabbiadini, Caputo (55′ Quagliarella).
A disposizione: Ravaglia, Falcone, Augello, Chabot, Dragusin, Yoshida, Askildsen, Yepes, Trimboli, Ciervo, Quagliarella.
Allenatore: R. D’Aversa