Hellas Verona-Cagliari 0-0: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:42

Hellas Verona-Cagliari termina a porte inviolate al Bentegodi: di seguito cronaca del match e tabellino.

Hellas Verona Cagliari
Keita e Ilic a contrasto durante il match [credit: Getty Images] – Meteoweek

Cronaca del match

Primo tempo

Il primo squillo concreto del match è a tinte rossoblù con il mancino da fuori area di Joao Pedro: tiro troppo centrale per battere Montipò. Il Cagliari insiste e ci riprova con la conclusione di Nandez dalla destra: il portiere gialloblù alza il pallone coi pugni. Il Verona risponde al 39′ con una bella punizione di Veloso: pallone diretto sotto la traversa, ma Radunovic blocca.

Secondo tempo

Al 55′ il Verona crea una bellissima azione per portare al tiro Simeone: il suo mancino da ottima posizione, però, è debole e centrale. Poco dopo Barak cerca l’angolo alto con un bel mancino a giro dal limite: Radunovic devia in angolo. Al 69′ l’Hellas va a centimetri dal gol su corner: Dawidowicz anticipa tutti di testa, ma il pallone colpisce il palo. All’84’ Lasagna ha una grande occasione sul mancino dalla breve distanza: ottimo riflesso di Radunovic. Il centravanti gialloblù ci riprova poco dopo: deviazione e pallone sull’esterno della rete.

LEGGI ANCHE -> Atalanta-Venezia 4-0: cronaca del match e tabellino
LEGGI ANCHE -> Fiorentina-Sampdoria 3-1: cronaca del match e tabellino

Hellas Verona-Cagliari – Tabellino

Hellas Verona-Cagliari 0-0
Ammonizioni
: 35′ Gunter, 49′ Simeone, 50′ Lazovic, 50′ Keita, 50′ Tudor

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini (46′ Casale); Faraoni, Ilic (78′ Bessa), Veloso (78′ Tameze), Lazovic; Barak, Caprari; Simeone (78′ Lasagna).
A disposizione: Pandur, Berardi, Casale, Magnani, Sutalo, Ruegg, Bessa, Tameze, Lasagna, Cancellieri, Ragsa.
Allenatore: I. Tudor

Cagliari (3-5-2): Radunovic; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Bellanova, Nandez, Grassi (82′ Strootman), Dalbert (74′ Marin), Lykogiannis; Keita (74′ Pavoletti), Joao Pedro.
A disposizione: Aresti, Altare, Zappa, Marin, Deiola, Strootman, Pereiro, Oliva, Obert, Pavoletti, Ceter.
Allenatore: W. Mazzarri