Napoli, emergenza infortuni: le condizioni di Insigne, Ruiz e Koulibaly

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11

Il Napoli perde pezzi in vista della prossima sfida contro l’Atalanta: ecco l’entità degli infortuni di Insigne, Fabian Ruiz e Koulibaly.

Kalidou Koulibaly, Lorenzo Insigne e Fabian Ruiz, calciatori del Napoli (credit: Getty Images)
Kalidou Koulibaly, Lorenzo Insigne e Fabian Ruiz, calciatori del Napoli (credit: Getty Images)

Un Napoli in emergenza totale si prepara ad affrontare la partita di sabato sera contro l’Atalanta. Un big match di fondamentale importanza per gli uomini di Spalletti che, dopo il pareggio subito allo scadere contro il Sassuolo, hanno visto riavvicinarsi le dirette concorrenti allo scudetto. Dopo la quindicesima giornata di Serie A infatti, il Milan e l’Inter si ritrovano rispettivamente a -1 e a -2 dalla vetta. Anche l’Atalanta di Gasperini però sta viaggiando a un ritmo da scudetto ed è a soli 5 punti dai partenopei. Con una vittoria, i bergamaschi si porterebbero a sole due lunghezze dal Napoli riaprendo completamente il discorso campionato. Spalletti però dovrà fare i conti anche con i problemi occorsi a Insigne, Koulibaly e Fabian Ruiz, tutti e tre usciti per problemi fisici dalla trasferta di Reggio Emilia.

LEGGI ANCHE –> Serie A verso il giro di boa: lotta a quattro in cima alla classifica

LEGGI ANCHE –> Sassuolo-Napoli 2-2: le dichiarazioni di Dionisi e Spalletti

Napoli, le condizioni di Insigne

Lorenzo Insigne, dopo aver disputato un buon primo tempo contro il Sassuolo, è stato costretto a lasciare il posto a Elmas al termine della prima frazione di gioco. Come trapelato già ieri sera dalle fonti del Napoli, la situazione non sembrerebbe così preoccupante. Il capitano azzurro ha accusato un indurimento al polpaccio e, per non rischiare, ha deciso di comune accordo con Spalletti di abbandonare anzitempo la partita. Una scelta conservativa in vista dei prossimi impegni del Napoli, e proprio per questo filtra ottimismo sulla sua presenza contro l’Atalanta. Le condizioni verranno comunque monitorate oggi e domani.

L’infortunio di Fabian Ruiz

Fabian Ruiz, dopo aver segnato il suo quinto gol in questo campionato, ha avuto nel secondo tempo un problema all’adduttore che lo ha costretto al cambio. Le condizioni del centrocampista spagnolo preoccupano già di più di quelle di Insigne e la sua presenza contro l’Atalanta sembra in fortissimo dubbio. La sensazione è che Fabian Ruiz non si sia riuscito a fermare in tempo e che l’infortunio non possa essere così leggero da superare. Inoltre il Napoli, vista anche l’assenza di Anguissa, non può permettersi di perdere a lungo anche il centrocampista ex Betis e per questo non forzerà un suo rientro.

Koulibaly la nota più dolente

Kalidou Koulibaly si è dovuto arrendere all’ 80′ per un affaticamento muscolare al flessore, lasciando il posto a Juan Jesus. Il problema principale sarebbe se gli esami diagnostici rilevassero uno stiramento: in quel caso il difensore senegalese sarebbe out per almeno un mese. Inoltre l’inizio della Coppa D’Africa a gennaio potrebbe far slittare il rientro di Koulibaly con la maglia del Napoli addirittura a febbraio, privando così gli azzurri della loro colonna difensiva per tanto tempo.