Fantacalcio, i nostri consigli per la sedicesima giornata di Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

Passato il turno infrasettimanale, è il momento della sedicesima giornata di Serie A: ecco i nostri consigli per il fantacalcio.

Fantacalcio
Brahim Diaz (trequartista del Milan) e Gianluca Scamacca (attaccante del Sassuolo) [credit: Getty Images] – Meteoweek

Fantacalcio, i nostri consigli per la sedicesima giornata di Serie A

Milan-Salernitana – sabato, ore 15:00

Il Milan vuole la continuità dopo l’importante vittoria contro il Genoa, mentre la Salernitana spera in una vittoria storica a San Siro dopo aver perso con la Juve nell’ultima giornata.

Da schierare: Diaz, Leao, Obi, Bonazzoli
Le sorprese: Florenzi, Pellegri, Ranieri, Simy
Da evitare: Romagnoli, Bakayoko, Veseli, Gagliolo

LEGGI ANCHE -> Milan-Salernitana: probabili formazioni, precedenti e curiosità
LEGGI ANCHE -> Lazio-Udinese 4-4: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Roma-Inter – sabato, ore 18:00

Sarà un match speciale per José Mourinho ed Edin Dzeko, che sfideranno per la prima volta il loro passato. La Roma vuole ripartire dopo la sconfitta con il Bologna, mentre l’Inter è alla ricerca della quarta vittoria consecutiva.

Da schierare: Zaniolo, Mkhitaryan, Dzeko, Lautaro Martinez
Le sorprese: Shomurodov, Perez, Calhanoglu, Perisic
Da evitare: Ibanez, Rui Patricio, Bastoni, Handanovic

Napoli-Atalanta – sabato, ore 20:45

Gli azzurri sperano di tornare alla vittoria dopo il deludente pareggio di Reggio Emilia, anche se Spalletti dovrà far meno di alcuni big, mentre l’Atalanta cercherà di centrare il quinto successo consecutivo.

Da schierare: Zielinski, Mertens, Pasalic, Zapata
Le sorprese: Politano, Elmas, Freuler, Malinovskyi
Da evitare: Ospina, Rrahmani, Musso, Djimsiti

Bologna-Fiorentina – domenica, ore 12:30

Il Bologna vuole continuare a stupire dopo aver battuto la Roma, mentre la Fiorentina spera di trovare continuità nel rendimento a seguito della bella vittoria contro la Sampdoria.

Da schierare: Svanberg, Barrow, Biraghi, Vlahovic
Le sorprese: Hickey, Soriano, Bonaventura, Sottil
Da evitare: Medel, Soumaoro, Venuti, Martinez Quarta

Spezia-Sassuolo – domenica, ore 15:00

Lo Spezia per rialzare la testa dopo la sconfitta di San Siro, il Sassuolo per continuare a migliorare e trovare continuità di risultati: sarà una partita intensa allo Stadio Picco.

Da schierare: Maggiore, Nzola, Berardi, Scamacca
Le sorprese: Kovalenko, Gyasi, Frattesi, Raspadori
Da evitare: Provedel, Amian, Toljan, Chiriches

Venezia-Hellas Verona – domenica, ore 15:00

Il Venezia cerca la ripartenza dopo la sconfitta pesante contro l’Atalanta, mentre l’Hellas Verona vuole tornare alla vittoria che manca da due turni.

Da schierare: Aramu, Henry, Barak, Simeone
Le sorprese: Caldara, Johnsen, Ilic, Lazovic
Da evitare: Schnegg, Tessmann, Gunter, Ceccherini

Sampdoria-Lazio – domenica, ore 18:00

La Sampdoria vuole dimenticare la brutta prestazione di Firenze culminata con una sconfitta per 3-1 dopo l’iniziale vantaggio, mentre la Lazio cerca la vittoria dopo aver subito 8 reti in due partite.

Da schierare: Candreva, Gabbiadini, Milinkovic-Savic, Immobile
Le sorprese: Augello, Caputo, Basic, Pedro
Da evitare: Audero, Ferrari, Reina, Luiz Felipe

Juventus-Genoa – domenica, ore 20:45

La Juve è reduce dalla vittoria di Salerno e spera di ripartire, mentre il Genoa ha perso con il Milan e deve ancora ottenere la prima vittoria della gestione Shevchenko.

Da schierare: Dybala, Kulusevski, Cambiaso, Pandev
Le sorprese: Cuadrado, Morata, Ghiglione, Hernani
Da evitare: Alex Sandro, Rabiot, Sirigu, Biraschi

Empoli-Udinese – lunedì, ore 18:30

La squadra di Andreazzoli arriva dal pareggio in rimonta contro il Torino che ha confermato il buon stato di forma, mentre l’Udinese ha pareggiato un match folle per 4-4 con la Lazio.

Da schierare: Di Francesco, Pinamonti, Pussetto, Beto
Le sorprese: Bandinelli, Henderson, Deulofeu, Udogie
Da evitare: Stojanovic, Tonelli, Becao, Samir

Cagliari-Torino – lunedì, ore 20:45

Il Cagliari cerca una vittoria che manca dal 17 ottobre, mentre il Torino vuole tornare a vincere dopo il pareggio subito in rimonta dell’ultima giornata.

Da schierare: Keita, Joao Pedro, Brekalo, Sanabria
Le sorprese: Bellanova, Nandez, Vojvoda, Pjaca
Da evitare: Caceres, Ceppitelli, Zima, Buongiorno