Sampdoria-Lazio 1-3: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:09

Una Lazio a due facce sbriga la pratica Sampdoria nel primo tempo ma rischia di farsi rimontare nel secondo: ecco cronaca e tabellino del match.

I giocatori della Lazio esultano dopo il gol di Immobile (credit: Getty Images)
I giocatori della Lazio esultano dopo il gol di Immobile (credit: Getty Images)

Cronaca del match

Primo tempo

La Lazio comincia subito con il piede giusto e dopo soli 7′ si porta in vantaggio con Milinkovic-Savic, bravo a infilare sul primo palo un bell’assist di Zaccagni. Dopo un’altra doppia occasione per il serbo, la Lazio raddoppia: uno scatenato Zaccagni semina il panico nella difesa blucerchiata e serve Immobile che, con un tiro sporco, porta i biancocelesti sullo 0-2. La Samp è in bambola mentre la Lazio ha il dominio del gioco e, dopo una grande parata di Audero su Immobile, si porta sul triplo vantaggio: filtrante di Milinkovic-Savic ancora per l’attaccante napoletano che da dentro l’area di rigore incrocia sul secondo palo firmando la doppietta personale.

Secondo tempo

Con l’inizio della ripresa inizia anche un’altra partita: infatti la Sampdoria reagisce e comincia a giocare, mentre la Lazio sparisce dal campo. I blucerchiati creano due occasioni con Thorsby e Gabbiadini, ma in entrambe le circostanze è bravo Strakosha a rispondere. La pressione della squadra di D’Aversa aumenta ancora di più dopo l’espulsione di Milinkovic-Savic nella ripresa, ingenuo nel protestare eccessivamente nei confronti dell’arbitro Fabbri. Su una punizione di Candreva, è Yoshida a svettare più in alto di tutti ma il suo colpo di testa finisce alto di pochi centimetri. Solo all’ 89′ la Sampdoria trova un meritatissimo gol con Gabbiadini, bravo a girarsi dentro l’area di rigore e a mettere il pallone in rete. I blucerchiati con orgoglio creano altre due occasioni nitide con Ekdal e Gabbiadini nel recupero, ma la Lazio resiste e porta a casa i tre punti.

LEGGI ANCHE –> Spezia-Sassuolo 2-2: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

LEGGI ANCHE –> Venezia-Hellas Verona 3-4: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Sampdoria-Lazio 1-3: tabellino

Reti: 7′ Milinkovic-Savic, 17′ e 37′ Immobile, 89′ Gabbiadini

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski (57′ Yoshida), Ferrari (46′ Dragusin), Chabot, Augello; Candreva (85′ Ciervo), Ekdal, Thorsby, Verre (46′ Adrien Silva); Gabbiadini, Quagliarella (46′ Caputo).
A disposizione: Ravaglia, Falcone, Depaoli, Dragusin, Yoshida, Murru, Silva, Askildsen, Yepes, Trimboli, Caputo, Ciervo.
Allenatore: R. D’Aversa

Lazio (4-3-3): Strakosha; Hysaj, L. Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi (64′ Leiva), Basic; Zaccagni (78′ Lazzari), Immobile (46′ Muriqi), Pedro (64′ F. Anderson).
A disposizione: Reina, Adamonis, Vavro, Radu, Escalante, Leiva, Akpa-Akpro, Moro, Lazzari, F. Anderson, Luis Alberto, Muriqi.
Allenatore: M. Sarri

Ammoniti: Candreva, Bereszynski, Quagliarella, Adrien Silva (S); Milinkovic-Savic, Muriqi (L)
Espulsi: Milinkovic-Savic (L)