Atalanta, Gasperini in conferenza: “Fiduciosi per la qualificazione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

L’Atalanta di Gasperini si prepara per la decisiva sfida di Champions contro il Villarreal di Emery: ecco le dichiarazioni del mister in conferenza.

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (credit: Getty Images)
Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta (credit: Getty Images)

Atalanta-Villarreal: un appuntamento con la storia

Per l’Atalanta è la vigilia di un appuntamento con la storia: domani sera alle 21 la squadra di Gasperini ospita il Villarreal al Gewiss Stadium, nella partita decisiva per il passaggio agli ottavi di finale. Al terzo anno di fila in Champions League, i bergamaschi potrebbero confermarsi ancora una volta tra le migliori sedici squadre d’Europa. Nonostante un girone complicato con le due finaliste della scorsa Europa League, Villarreal e Manchester United, e una squadra fastidiosa come lo Young Boys, l’Atalanta è pronta per ripetere l’impresa. Con una vittoria sulla squadra di Emery infatti, gli uomini di Gasperini avrebbero la certezza del secondo posto nel girone. L’allenatore dell’Atalanta ha parlato in conferenza stampa della partita che attende la squadra e degli obiettivi di questa stagione.

LEGGI ANCHE –> Atalanta – Villarreal: probabili formazioni, precedenti e dove vederla in TV

LEGGI ANCHE –> Real Madrid – Inter: probabili formazioni, precedenti e dove vederla in TV

Atalanta, la conferenza di Gasperini

“Arriviamo alla partita con il Villarreal in un buon momento”

Gasperini è fiducioso per questa decisiva partita contro il Villarreal, sia perché la squadra sta attraversando un buon momento di forma e sia perché giocherà in casa. L’Atalanta dovrà essere brava a a cancellare le sconfitte e le vittorie di questo periodo per giocarsi questo match al massimo delle possibilità. Gasperini si aspetta una partita spettacolare come quella dell’andata, in cui vincerà chi riuscirà a sfruttare al meglio i momenti favorevoli che si presenteranno.

“Emery è un allenatore che stimo molto”

L’avversario sarà il Villarreal di Unai Emery, una squadra forte e difficile da affrontare, che è l’attuale detentrice dell’Europa League e della Supercoppa Europea. Gasperini ha ammesso di stimare molto l’allenatore spagnolo, per il modo di far giocare le sue squadre e per tutti i trofei vinti (record assoluto di 4 Europa League).

“La vera vittoria è avere tutta Bergamo a vivere queste partite”

L’Atalanta anche quest’anno compete per lo scudetto, è ancora in gioco in Champions League e può arrivare in fondo in Coppa Italia. Gasperini non si nasconde ma ammette anche che non può essere la vittoria o la sconfitta in una partita singola a misurare il valore di questa squadra. In questi anni è stato fatto un lavoro incredibile che ha portato l’Atalanta a competere con le migliori squadre d’Europa senza avere le stesse risorse economiche, e la vera vittoria è permettere a tutta la gente di Bergamo di vivere serate come quelle di domani.

“L’unico non disponibile per la partita di domani è Gosens”

L’Atalanta ha superato il brutto momento legato agli infortuni e tutta la rosa è al completo eccetto Robin Gosens, che Gasperini spera di riavere a disposizione già da gennaio. Per il resto, a parte qualche piccolo acciacco dovuto alla partita di Napoli, tutti stanno bene e sono pronti ad affrontare questa sfida al massimo delle loro possibilità.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Atalanta B.C. (@atalantabc)