Cagliari – Cittadella 3-1: saranno gli isolani a sfidare il Sassuolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:52

Il Cagliari supera il Cittadella per 3-1 e vola agli ottavi di finale di coppa Italia dove sfiderà il Sassuolo allenato da Alessio Dionisi.

Alessandro Deiola, che contro il Cittadella ha aperto le marcature per il Cagliari in coppa Italia - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Alessandro Deiola, che contro il Cittadella ha aperto le marcature per il Cagliari in coppa Italia – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Sarà il Cagliari a sfidare il Sasssuolo nella gara degli ottavi di finale di coppa Italia. La squadra di Mazzarri è infatti riuscita a battere il Cittadella per 3 reti a 1, grazie alle firme di Deiola, Ceter e Gaston Pereiro. Inutile, per gli ospiti, la rete di Donnarumma.

LEGGI ANCHE -> Sampdoria-Torino di coppa Italia: probabili formazioni e statistiche

LEGGI ANCHE -> Spezia – Lecce di coppa Italia: probabili formazioni e statistiche

Cagliari – Cittadella 3-1: cronaca del match

Primo tempo

Un primo tempo tranquillo per i padroni di casa, che trovano la via del vantaggio già poco dopo il quarto d’ora. Il cross di Zappa arriva infatti a Deiola, che con un colpo di testa batte il portiere avversario per l’1-0. Al 34′ la chance è per il cileno Oliva, che non riesce ad inquadrare la porta. Pochi minuti dopo però è il colombiano Ceter Valencia ad approfittare di un’indecisione del portiere degli ospiti Maniero, che non controlla il tiro di Deiola. Ceter deve solo mettere in porta da pochi passi. 3 minuti dopo il colombiano sfiora anche la doppietta, con Maniero che però questa volta riesce a bloccare la sua conclusione.

Secondo tempo

Al quarto d’ora del secondo tempo il Cagliari trova il terzo gol. Lykogiannis calcia in porta, Maniero non trattiene e Pereiro è lesto a ribadire in rete. A poco meno di un quarto d’ora dal termine gli ospiti trovano il gol della bandiera, firmato Davide Mazzocco. Il VAR annulla però tutto per un’irregolarità. La rete ospite arriva comunque, grazie a Daniele Donnarumma, che batte Radunovic con una clamorosa conclusione dai 30 metri che si infila all’incrocio dei pali, sui cui il portiere rossoblu non poteva assolutamente nulla. Il palo di Joao Pedro al 90′ è l’ultimo squillo di una partita che il Cagliari è riuscito a controllare senza particolari problemi.

Cagliari – Cittadella 3-1: tabellino

Marcatori: 16’ Deiola, 39’ Ceter, 64’ Pereiro, 85′ Donnarumma

Cagliari(3-5-2): Radunovic; Altare, Carboni (70’ Caceres), Obert; Zappa, Kourfalidis (58’ Joao Pedro), Oliva, Deiola (70’ Dalbert), Lykogiannis (80’ Desogus); Ceter (58’ Grassi), Pereiro. A disposizione: Aresti, Cragno; Bellanova, Faragò, Palomba; Marin, Desogus, Pavoletti. Allenatore: Mazzarri.

Cittadella(4-3-1-2): Maniero; Cassandro, Frare, Adorni (79’ Smajlaj), Donnarumma; Mazzocco, Mastrantonio (62’ Branca), D’Urso (62’ Beretta); Antonucci (45’ Baldini), Cuppone (75’ Vita), Beretta. A disposizione: Kastrati, Mattioli, Pavan, Baldini. Allenatore: Gorini.