Caos Salernitana: l’ASL blocca la partenza verso Udine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34

A seguito delle positività riscontrate ieri sera, l’ASL ha bloccato la partenza della Salernitana verso Udine: di seguito i dettagli.

Colantuono Salernitana
Stefano Colantuono, allenatore della Salernitana [credit: Getty Images] – Meteoweek

Caos Covid: la Salernitana non va ad Udine

Ieri sera sono state riscontrate delle positività al Covid-19 in casa Salernitana. Inizialmente si trattava di un solo membro del gruppo squadra, ma in seguito al giro di tamponi molecolari il numero è aumentato (un secondo calciatore e alcuni membri dello staff, di cui uno asintomatico).
La ASL ha immediatamente proibito la partenza della squadra verso Udine, luogo in cui i granata avrebbero dovuto giocare oggi per la 19esima giornata di Serie A. La società ha dunque deciso di prenotare un aereo privato per stamattina (ore 10:00) per poter comunque viaggiare verso il Friuli senza, ovviamente, i componenti positivi al virus.

In serata è anche arrivata una dichiarazione del responsabile dell’area tecnica dell’Udinese Pierpaolo Marino: “La Lega ci ha detto che al 99.9% si gioca domani alle 18:30”. Parole che hanno lasciato intendere che la situazione fosse sotto controllo e che il match non fosse a rischio.
Oggi, invece, la Salernitana ha confermato che non partirà per Udine su indicazione dell’ASL: ecco cosa succederà ora.

LEGGI ANCHE -> Spezia: Thiago Motta verso l’addio, ma spunta una clausola anti-esonero
LEGGI ANCHE -> Genoa, Shevchenko verso l’Atalanta: “Avremo spirito da battaglia” VIDEO

Udinese-Salernitana: non si gioca

Quello che potrebbe succedere oggi alle 18:30 ricorderebbe quanto accaduto l’anno scorso durante Juventus-Napoli. L’ASL fermò gli azzurri prima del match contro i bianconeri, ma la squadra di Pirlo si presentò comunque in campo. Scattò il 3-0 tavolino, in seguito revocato dopo il ricorso dei campani. La partita venne recuperata in seguito durante la stagione.

Ancora da chiarire cosa succederà oggi: l’Udinese potrebbe presentarsi in campo facendo scattare il 3-0 a tavolino e, di conseguenza, la Salernitana presenterebbe ricorso per recuperare la partita. In alternativa, la Lega Serie A potrebbe anticipare la decisione predisponendo immediatamente il rinvio della sfida.

Attualmente non esiste un protocollo Covid per il campionato e, per questo motivo, c’è incertezza sul comportamento che adotteranno Lega e Udinese: ci sarà maggiore chiarezza nelle prossime ore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lega Serie A (@seriea)