Inter-Milan, derby a distanza per il comando della Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50

Inter e Milan vincono l’ultima partita del girone d’andata: nerazzurri e rossoneri si danno battaglia per il comando della Serie A.

Inter Milan
Le esultanze di Inter e Milan durante le vittorie di ieri [credit: Getty Images] – Meteoweek

Inter schiacciasassi, Milan in ripresa

Inter e Milan vincono l’ultima partita del girone d’andata e restano al comando della Serie A. I nerazzurri confermano lo stato di forma eccezionale: quella di ieri contro il Torino è la settima vittoria di fila in campionato con il sesto clean sheet consecutivo. I rossoneri, invece, sono tornati alla vittoria dopo un pareggio e una sconfitta, battendo l’Empoli con 4 gol. Le due squadre milanesi stanno iniziando a distanziarsi dal resto della classifica: Inzaghi è a quota 46, segue Pioli a 42; poco più giù il Napoli a 39 e l’Atalanta a 38.

LEGGI ANCHE -> Empoli-Milan 2-4: le dichiarazioni di Andreazzoli e Pioli
LEGGI ANCHE -> Barcellona, arriva Ferran Torres: cifra monstre per l’attaccante

Inter, Inzaghi meglio di Conte nei numeri

Ad agosto si parlava di squadra rifondata dopo gli addii di Conte, Lukaku e Hakimi e il problema cardiaco di Eriksen: Inzaghi ha voluto ricordarlo ieri. L’allenatore nerazzurro, dopo la vittoria sul Torino, ha infatti voluto togliersi dei sassolini dalle scarpe: “Ora fa comodo a tutti dire che l’Inter è una corazzata, ma ad agosto i giudizi non erano questi. Sia da stimolo per i ragazzi”.

L’Inter di Inzaghi vince, convince e diverte: la settima vittoria consecutiva (firmata da Dumfries) ha saldato la prima posizione dei nerazzurri. La squadra ha chiuso il girone d’andata con numeri migliori rispetto alla scorsa stagione:

  • Punti:
    Conte 41
    Inzaghi 46
  • Vittorie:
    Conte 12
    Inzaghi 14
  • Pareggi:
    Conte 5
    Inzaghi 4
  • Sconfitte:
    Conte 2
    Inzaghi 1
  • Gol fatti:
    Conte 45
    Inzaghi 49
  • Gol subiti:
    Conte 23
    Inzaghi 15
  • Posizione:
    Conte 2°
    Inzaghi 1°

La rosa dell’anno scorso ha vinto grazie ad un girone di ritorno strepitoso che ha portato al sorpasso sul Milan: Inzaghi spera di ripetere l’impresa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter 🏆🇮🇹 (@inter)

Milan, Pioli a caccia del sorpasso

Il Milan ha vissuto un’inizio di stagione straordinario con 12 risultati utili consecutivi. La squadra di Pioli è parsa più matura rispetto alla stagione precedente, mettendo in mostra un gioco più consapevole. Tuttavia, la flessione ha avuto inizio dalla 13° giornata, con le sconfitte contro Fiorentina e Sassuolo che hanno rallentato il cammino dei rossoneri. Dopo due vittorie consecutive con Genoa e Salernitana, sono arrivati altri due passi falsi con Udinese (1-1) e Napoli (0-1); chiude il girone d’andata il successo contro l’Empoli.

La classifica attuale lascia intendere ad un nuovo duello fra Inter e Milan, dopo quello andato in scena lo scorso anno. Decisivo è stato il derby vinto dalla squadra di Conte: per questo motivo lo scontro fra nerazzurri e rossoneri della 24° giornata potrebbe rappresentare uno snodo cruciale per la volata finale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan)