Roma, Mourinho vuole sfoltire la rosa: i nomi in uscita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:26

La Roma prepara i colpi in uscita per il mercato di gennaio: tra scontenti ed esuberi, ecco i nomi verso l’addio ai giallorossi.

Mourinho Roma
José Mourinho, allenatore della Roma [credit: Getty Images] – Meteoweek

Roma, al via il mercato in uscita

Gennaio è alle porte e, con lui, lo è anche il mercato di riparazione. La Roma non ha in vista dei colpi in entrata, mentre lo scenario è molto diverso in uscita. La rosa, infatti, è troppo ampia e, tra esuberi e scontenti, la società vuole formalizzare degli addii, abbassando così anche il monte ingaggi.
A cessioni ultimate, non è da escludere che la dirigenza giallorossa decida di regalare a Mourinho un colpo per tentare l’assalto alle zone Champions.

LEGGI ANCHE -> Chi è Sven Botman, difensore olandese che piace a due big di Serie A
LEGGI ANCHE -> Godin lascia il Cagliari, è già pronto il sostituto

Da Santon a Villar: i nomi dei partenti

I fuori rosa

Due giocatori non hanno mai lavorato con Mourinho perché messi fuori rosa in estate: Davide Santon e Federico Fazio. Il terzino, lanciato proprio dal portoghese durante la sua esperienza interista, e il difensore centrale si sono sempre allenati a parte e quasi certamente lasceranno la squadra a gennaio. Ovviamente, perché ciò accada, è necessario che delle squadre sottopongano delle offerte per loro o che i calciatori decidano di firmare una risoluzione contrattuale.

Gli esuberi

Tra gli esuberi spiccano nomi: Reynolds, Villar e Diawara.
Il terzino americano è arrivato nella capitale durante lo scorso mercato di gennaio dopo una corsa fra Roma e Juve, con i giallorossi che sono riusciti a chiudere la trattativa in anticipo rispetto ai bianconeri. Tuttavia, Reynolds non ha trovato spazio né con Fonseca, né con Mourinho: il prestito è lo scenario più plausibile per lui.
Discorso diverso per Villar: il centrocampista spagnolo era uno dei titolarissimi di Fonseca, mentre quest’anno vede il campo da lontano. Mourinho non sembra intenzionato a puntarci ed è probabile che a gennaio vada in scena un addio che, qualche mese fa, sarebbe stato sorprendente.
Diawara ha avuto pochissime chance, totalizzando solamente 306 minuti fra Serie A Conference League. Anche per lui l’addio è vicino.

Gli scontenti

Borja Mayoral potrebbe dire addio alla Roma in anticipo: lo spagnolo è in prestito dal Real Madrid, ma fatica a trovare la regolarità nonostante la stagione positiva avuta con Fonseca. L’attaccante piaceva alla Fiorentina, ma la quasi certa permanenza di Vlahovic potrebbe aver fatto tramontare questa pista.
Discorso simile per Carles Perez: l’ex Barcellona giocava spesso durante la scorsa stagione, ma il cambio modulo di Mourinho sembra averlo penalizzato al punto che gli è capitato anche di essere schierato da mezzala.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AS Roma (@officialasroma)