Chelsea, una leggenda del club torna a Stamford Bridge

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:14

Il Chelsea con un comunicato ufficiale ha annunciato di aver raggiunto l’accordo per il ritorno a Stamford Bridge di un beniamino del club.

Stamford Bridge, stadio del Chelsea (credit: Getty Images)
Stamford Bridge, stadio del Chelsea (credit: Getty Images)

Chelsea, un ritorno gradito per i Blues

Il Chelsea nella giornata di oggi ha comunicato ufficialmente un graditissimo ritorno che non potrà che portare al settimo cielo i tifosi Blues. Infatti l’amministratrice delegata Marina Granovskaia ha deciso di puntare nuovamente su una personalità che ha scritto la storia del Chelsea, 1683 giorni dopo l’ultima volta. Il nome della leggenda in questione è quello di John Terry, difensore inglese e bandiera del club. Con la maglia dei Blues John Terry ha disputato ben dodici stagioni di fila, prima di terminare la carriera in Championship con la maglia dell’Aston Villa. Prodotto del vivaio, ha trascorso un’intera carriera a Stamford Bridge disputando 713 partite e conquistando ben 17 trofei, comprese cinque Premier League e una Champions League. Cinque anni dopo è ufficiale il suo ritorno al Chelsea, in una veste diversa da quella avuta per una vita.

LEGGI ANCHE –> Milan, Pioli studia il centrocampo senza Kessie e Bennacer

LEGGI ANCHE –> Clamoroso dal Canada, Toronto sulle tracce di un altro Italiano

John Terry al Chelsea: ecco il ruolo che svolgerà

Dopo aver giocato l’ultima stagione della carriera con la maglia dell’Aston Villa in Championship nel 2017/18, John Terry ha accettato la proposta del club di diventare assistente allenatore dei Villans. A fianco del mister Dean Smith, Terry ha portato la squadra in Premier League ricoprendo il suo ruolo fino all’inizio di quest’anno. Scaduto il suo contratto, ha accettato la proposta del Chelsea per il ruolo di assistente degli allenatori delle giovanili dei Blues. Un altro step nella carriera dell’ex capitano Terry, che non ha mai fatto mistero di voler tornare a Stamford Bridge nelle vesti di allenatore della squadra di cui è un’icona.

Il comunicato ufficiale del club

Attraverso un comunicato ufficiale il Chelsea ha confermato l’accordo raggiunto tra la società e Terry: “Il Chelsea FC ha confermato che l’ex capitano del Chelsea John Terry sta tornando a Cobham dopo aver assunto un ruolo di consulente tecnico presso l’accademia del club. Il 41enne si impegnerà anche a discutere di coaching con i colleghi, a fare da mentore ai giocatori dell’Academy e a sostenere il dialogo con i genitori. L’ex assistente dell’Aston Villa inizierà questo lavoro a tempo parziale all’inizio di gennaio“.