Genoa, è fatta per il primo acquisto del calciomercato invernale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47

Il Genoa sarà una delle squadre più attive in questo calciomercato di gennaio e ha già regalato a Shevchenko il primo colpo: i dettagli.

Andriy Shevchenko, allenatore del Genoa e Mauro Tassotti, viceallenatore (credit: Getty Images)
Andriy Shevchenko, allenatore del Genoa e Mauro Tassotti, viceallenatore (credit: Getty Images)

Genoa, il primo colpo per rinforzare la squadra

Manca solo la firma sul contratto per annunciare il primo colpo di calciomercato invernale per il Genoa di Andriy Shevchenko. Dopo una prima stagione di grande sofferenza segnata da una quantità incredibile di infortuni, la nuova proprietà 777 Partners vuole mantenere le promesse fatte ai tifosi rossoblù. La convinzione è quella di rinforzare una rosa che non si è fino a ora dimostrata all’altezza di mantenere la categoria, ottenendo solamente 11 punti nel girone d’andata. La distanza dalla diciassettesima posizione in questo momento occupata dallo Spezia è di già 5 punti, e per questo motivo sarà necessario un girone di ritorno di tutt’altro spessore. Shevchenko ha bisogno di rinforzi e la società gli ha già assicurato il primo colpo a quattro giorni dall’inizio del calciomercato, previsto per il 3 gennaio.

LEGGI ANCHE –> Serie A, un altro top player positivo al Covid 19: i dettagli

LEGGI ANCHE –> Chi è Matthias Ginter, roccia tedesca che piace all’Inter

Silvan Hefti, un nuovo difensore per Shevchenko 

Il primo colpo di mercato del nuovo Genoa ha svolto in giornata le visite mediche che lo porteranno a legarsi al club ligure. Si tratta di Silvan Hefti, terzino svizzero classe 1997 in forza fino a questo momento allo Young Boys. L’affare di mercato è stato chiuso nella giornata di ieri dal nuovo ds rossoblù Spors, che ha trovato l’accordo con il club svizzero per un acquisto a titolo definitivo a 5 milioni di euro. Si tratta di un giocatore adattabile in entrambe le fasce, molto solido fisicamente e con una spiccata predisposizione offensiva. In questa prima metà di stagione con lo Young Boys, Hefti ha collezionato 29 presenze e due gol, tra cui quello in Champions League contro l’Atalanta a Berna.

Calciomercato Genoa: il prossimo obiettivo è un attaccante

Dopo aver chiuso per il terzino, il Genoa punta dritto verso un attaccante per rinforzare anche il reparto offensivo. Il nome caldo è quello di Roberto Piccoli, attaccante in forza all’Atalanta che però ha trovato fino a ora poco spazio nelle rotazioni di Gasperini. Il giocatore, già protagonista di una buona annata con lo Spezia nella scorsa stagione, arriverebbe in rossoblù con una formula particolare di prestito oneroso. Infatti il Genoa dovrebbe versare 2 milioni nelle casse della famiglia Percassi, ma ottenendo una specie di sconto in base alle partite giocate dall’attaccante. In pratica, se Piccoli dovesse raggiungere almeno 15 presenze, il Genoa riceverà indietro il 100% della somma spesa. Qualora le presenze fossero inferiori a 5, l’Atalanta ritornerà invece nelle casse genoane solamente 1,3 milioni di euro. La trattativa sembra avanzata e potrebbe chiudersi nel giro di pochi giorni.