Bologna-Inter: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31

Bologna e Inter aprono il 2022 di Serie A, sfidandosi allo stadio Dall’Ara per la prima giornata del girone di ritorno.

Arnautovic del Bologna e Barella dell'Inter - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Arnautovic del Bologna e Barella dell’Inter – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Bologna-Inter

Bologna e Inter si affrontano nella prima partita dell’anno e del girone di ritorno. 7 vittorie consecutive per i nerazzurri, orfani di Dzeko (per covid) e Calhanoglu (per squalifica). I padroni di casa invece vengono da 2 sconfitte consecutive in casa, ma ha vinto l’ultima col Sassuolo per 0-3. Tra gli emiliani assenti Mbaye e Barrow (in coppa d’Africa), Hickey (per squalifica e covid), Molla, Santander, Viola e Dominguez (per covid).

Sfida inoltre tra 2 amici, Mihajlovic e Inzaghi, 88 volte in campo insieme da giocatori alla Lazio, con la quale hanno vinto lo scudetto nel 2000.

LEGGI ANCHE -> Inter, ci siamo: Onana a Milano per le visite mediche

LEGGI ANCHE -> Roma, Spinazzola verso il recupero: ecco quando rientra

Bologna-Inter: probabili formazioni

Probabile Bologna(3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Soriano, Svanberg, Dijks; Orsolini, Vignato; Arnautovic. All: Mihajlovic.

Probabile Inter(3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Sanchez, Lautaro. All: Inzaghi.

Squadra arbitrale

Arbitro: AYROLDI
Assistenti: GALETTO – CIPRESSA
IV: MASSIMI
VAR: DOVERI
AVAR: ALASSIO

Precedenti e curiosità

L’Inter ha ottenuto sei successi nelle ultime otto gare di Serie A TIM contro il Bologna – i rossoblù hanno vinto le due rimanenti, mentre l’ultimo pareggio tra le due squadre risale a settembre 2017 (1-1 firmato da Simone Verdi e Mauro Icardi).

L’Inter sarà la prima squadra contro cui il Bologna toccherà la quota dei 150 incroci in Serie A TIM: i rossoblù contano 73 sconfitte contro i nerazzurri nella competizione (41V, 35N), solo contro la Juventus ne hanno registrate di più (78).

Il Bologna non ha vinto nessuna delle ultime 15 partite casalinghe in campionato contro l’Inter (3N, 12P) e in questo parziale solo una volta non ha subito gol, nello 0-0 dell’agosto 2010.

Negli ultimi 11 incontri di campionato il Bologna ha ottenuto cinque successi e sei sconfitte: è infatti la formazione attualmente in Serie A TIM che aspetta da più turni il pareggio.

L’Inter non ha trovato il successo in quattro delle ultime sei gare di Serie A TIM giocate il giorno dell’Epifania (1N, 3P).

Per la prima volta nella sua storia l’Inter ha vinto sei gare di fila in campionato senza subire gol – più in generale, solo in un’occasione i nerazzurri hanno registrato una serie più lunga di partite consecutive tenendo la porta inviolata in una stagione di Serie A TIM: tra gennaio e marzo 1971 (sette).

Bologna (9) e Inter (9) sono le due squadre che hanno segnato più gol in questa Serie A TIM con i propri difensori: il 21% delle reti complessive realizzate nel torneo in corso da questo reparto provengono da queste due formazioni (18 su 85).

L’esterno del Bologna Riccardo Orsolini ha preso parte ad un gol in ciascuna delle sue ultime tre presenze in campionato (assist contro la Fiorentina, reti contro Torino e Sassuolo), non ha mai fatto meglio in carriera in Serie A TIM.

Il giocatore dell’Inter Denzel Dumfries ha preso parte a un gol o un assist ogni 164 minuti in questa Serie A TIM, il miglior dato tra i difensori che sono rimasti in campo per almeno 400 minuti.

Nell’Inter mancherà per squalifica Hakan Calhanoglu e cioè il giocatore che da inizio novembre ha preso parte attiva a più gol in Serie A TIM: ben 10 (grazie a cinque gol e cinque assist) sulle 21 reti realizzate dai nerazzurri nel periodo in campionato.