Inter, ci siamo: Onana a Milano per le visite mediche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37

Il portiere camerunense Andre Onana, è sbarcato a Milano per effettuare le visite mediche e per la firma del contratto che lo legherà all’Inter.

Andre Onana, prossimo portiere dell'Inter - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Andre Onana, prossimo portiere dell’Inter – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

È arrivata la conferma e ormai manca solo l’ufficialità, Andre Onana sarà un giocatore dell’Inter. Il portierino, ormai ex Ajax, ha sostenuto questa mattina le visite mediche di rito, e probabilmente nella giornata di oggi firmerà anche il contratto quinquennale che lo legherà ai nerazzurri.

Arriverà alla corte di Inzaghi dal prossimo giugno a parametro zero, quando scadrà il suo contratto con i lancieri.

Dopo aver messo la firma sul nuovo accordo con i nerazzurri, partirà per il Camerun, per disputare la coppa d’Africa con la sua nazionale.

26 anni il prossimo 2 aprile, il camerunense è cresciuto nella Samuel Eto’o Academy, prima di trasferirsi nella cantera del Barça, dove è rimasto per 5 anni. È arrivato in Olanda per circa 150mila euro, e con i lancieri ha collezionato 206 presenze, vincendo 2 campionati olandesi, 2 coppe e una supercoppa d’Olanda.

Con l’Ajax ha anche neutralizzato 7 rigori su 31 fronteggiati, l’ultimo in Champions League allo specialista Dani Parejo.

Ritorno in campo dopo 9 mesi

Come noto, il nuovo portiere dell’Inter è stato costretto a rimanere lontano dai campi per 9 mesi, a causa di un controllo antidoping risultato positivo.

La stessa UEFA ha però ammesso che la pillola che Onana aveva ingerito (destinata alla moglie) era stata assunta per sbaglio dal camerunense, e anche se quest’ultima non migliora le prestazioni sportive, la sanzione c’è stata ugualmente.

È tornato in campo il 24 novembre 2021, nella sfida di Champions League contro il Besiktas, vinta per 2-1 dall’Ajax fuori casa.

LEGGI ANCHE -> Inter, senti Eto’o: “Diventerà tra i più forti al mondo, è da top club”

E ora Handanovic?

Che ne sarà del portierone sloveno, capitano dell’Inter? Le opzioni sono due, la prima quella di fare da ombra ad Onana, come ad esempio ha fatto Buffon, nel primo anno di Szczesny alla Juventus, oppure andare via.

In caso di partenza, si è già registrato un interesse da parte della Lazio di Sarri, che al momento non ha un vero e proprio padrone della porta, dato che sta alternando Reina e Strakosha tra i pali.

Vedremo cosa riserverà il futuro ad Handanovic, fatto sta che la porta dell’Inter sembra avere, dal prossimo anno, un nuovo giovane padrone.