Roma, Spinazzola verso il recupero: ecco quando rientra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:14

La Roma e Mourinho possono sorridere: Leonardo Spinazzola dopo il grave infortunio al tendine d’achille è sempre più vicino al ritorno in campo.

Leonardo Spinazzola, terzino della Roma (credit: Getty Images)
Leonardo Spinazzola, terzino della Roma (credit: Getty Images)

Infortunio Spinazzola, che perdita per Roma e Nazionale

Il calvario di Leonardo Spinazzola vede la luce in fondo al tunnel: infatti per il terzino della Roma e della Nazionale si sta avvicinando sempre di più il momento del ritorno in campo. Maledetto fu quel 2 luglio scorso, quando durante la partita contro il Belgio all’Europeo subì un infortunio gravissimo. La diagnosi effettuata il giorno successivo confermò la lacerazione del tendine d’achille, che lo ha costretto a saltare le ultime partite di una competizione che lo stava consacrando come uno dei migliori giocatori di quella squadra. Dopo sei mesi in cui sia Mancini che Mourinho hanno dovuto per forza di cose farne a meno, ecco che a breve potranno contare nuovamente su di lui. Di seguito i tempi di recupero per rivedere di nuovo in campo Leonardo Spinazzola.

LEGGI ANCHE –> Fiorentina, presentazione di Ikoné: “Sono pronto a tutto”

LEGGI ANCHE –> Positività anche per Gigi Buffon

I tempi di recupero di Spinazzola

Una volta terminata la delicata operazione dopo l’infortunio, si era ipotizzato gennaio come mese della verità rispetto a un suo ritorno in campo. Dopo una lunga attesa, si contano finalmente i giorni per rivederlo a Trigoria ad allenarsi insieme al resto della squadra. Già subito dopo il ritorno dalle vacanze natalizie, Spinazzola ha intensificato il lavoro individuale che lo vedrà impegnato per i prossimi dieci giorni. Test esclusivamente fisici che precederanno la visita di controllo prevista nelle seconda metà di gennaio con il dottor Lasse Lempainen, colui che lo ha operato dopo l’infortunio. Una volta ricevuto l’ok dal medico, Spinazzola potrebbe già tornare ad allenarsi in gruppo ed essere a disposizione di Mourinho. L’obiettivo è quello di ritornare in campo con la Roma per inizio febbraio, “solamente” sette mesi dopo un infortunio di tale gravità.

I numeri con la Roma

Nonostante i tanti infortuni subiti negli ultimi anni, Spinazzola è cresciuto sempre di più diventando uno dei top nel suo ruolo. Arrivato alla Roma nell’estate del 2019 dalla Juventus dopo uno scambio con Luca Pellegrini, Leonardo Spinazzola ha compiuto il definitivo salto di qualità con Paulo Fonseca in panchina. La svolta avviene però solamente nella stagione successiva: quando sembrava a un passo lo scambio con Politano che lo avrebbe portato all’Inter, ecco che i nerazzurri decisero di interrompere la trattativa per motivi fisici. Spinazzola rimase quindi alla Roma dove disputò una grandissima annata: 39 partite stagionali, 2 gol e 8 assist che gli fecero guadagnare anche il posto da titolare in Nazionale.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leonardo Spinazzola (@spina_leo)