Venezia, Zanetti in conferenza stampa: “I ragazzi mi hanno sorpreso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:33

L’allenatore del Venezia Paolo Zanetti ha presentato il match di domani contro la Salernitana in conferenza stampa: qui le sue dichiarazioni.

Zanetti Venezia
Paolo Zanetti, allenatore del Venezia [credit: Getty Images] – Meteoweek

Venezia, Zanetti in conferenza stampa

Il girone di ritorno del Venezia dovrebbe ricominciare da domani e dalla trasferta di Salerno. Usare il condizionale è d’obbligo, data la situazione che coinvolge i campani, colpiti da un focolaio di Covid-19. Gli arancioneroverdi hanno ricevuto comunicazione ufficiale che si giocherà, ma i numeri crescenti potrebbero stravolgere la situazione.
Intanto la squadra di Zanetti è pronta per conquistarsi la salvezza cercando di migliorare quanto fatto di buono durante le prime 19 giornate.

L’allenatore ha presentato il match in conferenza stampa: ecco le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE -> Clamoroso Djokovic, ora gli Australian Open sono a rischio
LEGGI ANCHE -> Inter, Inzaghi in conferenza verso il Bologna: “Sfida complicata” VIDEO

“Noi abbiamo la comunicazione che la gara si disputerà”

L’allenatore del Venezia ha confermato che il club ha avuto la conferma della gara: “Noi abbiamo la comunicazione ufficiale che la gara si disputerà”. Zanetti ha aggiunto che pretenderà concentrazione, confermando che la squadra si presenterà, come confermato dal regolamento.

“I ragazzi mi hanno sorpreso”

Zanetti si è detto sorpreso dello stato di forma della sua squadra al rientro dalle vacanze: “I ragazzi mi hanno sorpreso, hanno lavorato a casa e hanno fatto una settimana di lavoro”. L’allenatore ha confermato la presenza di due positivi, oltre agli infortuni di Caldara e Tessmann.

“Cuisance alzerà il nostro livello tecnico”

Zanetti ha parlato anche del nuovo acquisto Cuisance, proveniente dal Beyern Monaco: “Alzerà il nostro livello tecnico, lo abbiamo ritenuto perfetto per recuperare le caratteristiche perse con Maleh”. Tuttavia, l’allenatore del Venezia ha aggiunto che, avendo giocato poco, avrà bisogno di tempo per entrare in condizioni ottimali.
Conferme anche per il rientro in lista dell’infortunato Fiordilino: “Ci sarà e probabilmente uscirà uno dei portieri”.

“Può succedere sempre qualcosa”

L’allenatore del Venezia ha commentato la situazione generale legata al Covid, ammettendo come possa sempre esserci qualche problema all’ultimo minuto: “Questo mi porta sempre ad avere un asso nella manica, perché può sempre succedere qualcosa”. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Venezia FC (@veneziafc)