Caso Roma: Oliveira v Maitland-Niles

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:04

Nuovi acquisti per la Roma tra Oliveira e Maitland-Niles. Ecco i dettagli del caso

Sergio Oliveira del Porto e Ainsley Maitland-Niles dell'Arsenal
Sergio Oliveira del Porto e Ainsley Maitland-Niles dell’Arsenal (credit: Getty Images) MeteoWeek

Il caso Roma sui nuovi acquisti: Oliveira v Maitland-Niles?

Josè Mourinho è nuovamente al centro della scena per le scelte che il Club giallo rosso potrebbe prendere. Nella Conferenza pre-partita contro il Milan, tenutasi ieri a Trigoria, nonostante abbia esplicitamente detto che il Club non procederà a nuovi acquisti se non quelli già stabiliti, ha però preannunciato che possa muoversi con operazioni in prestito.

La scelta fatta nei precedenti giorni puntava unicamente su Ainsley Maitland-Niles, giocatore inglese centrocampista dell’Arsenal. Giocatore capace di giocare sia da ala, che da esterno di centrocampo (su entrambe le fasce), da centrale e da terzino, abile in entrambe le fasi del gioco e dotato di notevole velocità e di buona tecnica individuale.

LEGGI ANCHE:>>Inter, Inzaghi nominato allenatore del mese di Dicembre in Serie A

LEGGI ANCHE:>>Clamoroso Djokovic, ora gli Australian Open sono a rischio

Il mediano che interessa alla Roma

Ma in attesa del suo arrivo nella capitale che dovrebbe avvenire da qui a qualche giorno, Mourinho sottolinea che la speranza è che si possano verificare le condizioni per un secondo prestito. Infatti, il pensiero volge su Sérgio Miguel Relvas de Oliveira, 29 anni, calciatore portoghese, centrocampista del Porto e della Nazionale portoghese. Se così fosse, le prospettive di Mourinho potrebbero cambiare. Oliveira, assistito da Jorge Mendes è un mediano pronto, esperto nel suo ruolo, e potrebbe rappresentare il profilo ideale per la zona del centrocampo romanista. Nella sua carriera si contano 174 presenze e 39 goal.

Precedentemente, sul finire di agosto dello scorso anno, la Roma lo aveva cercato ma i limitati tempi tecnici non hanno consentito ad Oliveira di arrivarci. Del resto, il Presidente del Porto avrebbe rassicurato il ragazzo sul fatto di poterlo lasciare andare nel caso in cui si fosse presentata un’offerta per lui. Beh! ora l’offerta c’è, come ci sono anche i tempi tecnici. Nel caso in cui fosse risolta anche la questione legata al riscatto potrebbe concludersi positivamente per il centrocampista portoghese. Se così non fosse, altre squadre potrebbe avere interesse su di lui, basta pensare che l’anno scorso era stato a un passo dalla Fiorentina.