Hellas Verona-Salernitana 1-2: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:22

La Salernitana sbanca il Bentegodi battendo l’Hellas Verona e si rimette in gioco per il discorso salvezza: ecco cronaca e tabellino.

Grigoris Kastanos, autore del gol vittoria della Salernitana (credit: Getty Images)
Grigoris Kastanos, autore del gol vittoria della Salernitana (credit: Getty Images)

Cronaca del match

Primo tempo

Il Verona parte forte sin dai primi minuti, gestendo la palla nella metà campo avversaria e conquistando numerosi calci d’angolo. Prima un colpo di testa di Simeone, poi due tiri di Ilic e Lasagna, ma in tutti e tre i casi è bravo Belec a rispondere presente. Prima della mezz’ora arriva però l’episodio a favore della Salernitana: Gunter stende Gondo in area di rigore e l’arbitro Dionisi assegna il penalty. Djuric si presenta dal dischetto e batte Pandur con un tiro forte e centrale sotto la traversa. Dopo il gol l’Hellas non riesce più a creare come nella parte iniziale del match, ed è anzi la Salernitana ad andare più vicina al raddoppio con un colpo di testa di Gondo ben respinto da Pandur.

Secondo tempo

Il secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo, con il Verona a tenere il pallino del match e la Salernitana pronta a ripartire in contropiede. La prima occasione ce l’hanno proprio i campani con Zortea che, servito da Gondo, calcia senza inquadrare però lo specchio. Il Verona continua a premere e, dopo un tiro di Barak alto di poco, trova il gol del meritato pareggio: Veloso serve dentro l’area di rigore Lazovic che da posizione defilata batte Belec ristabilendo l’equilibrio. Quando la partita sembrava indirizzata verso gli scaligeri, ecco però arrivare il nuovo vantaggio della Salernitana con una bellissima punizione di Kastanos che si infila sotto al sette. Gli ultimi minuti sono un assedio del Verona, che prova a riprendere la partita con la forza della disperazione. La squadra di Tudor ha due occasioni colossali: prima con Kalinic che va vicino all’eurogol di tacco, poi con Barak che si vede negare la gioia del gol da Gagliolo che si immola quasi sulla linea di porta per salvare il risultato.

LEGGI ANCHE –> Inter-Lazio 2-1: cronaca del match e tabellino

LEGGI ANCHE –> Empoli- Sassuolo 1-5: cronaca del match e tabellino

Hellas Verona-Salernitana 1-2: tabellino

Reti: 29′ rig. Djuric, 63′ Lazovic, 70′ Kastanos.

Verona (3-4-2-1): Pandur; Casale (85′ Tameze), Gunter, Ceccherini; Depaoli (59′ Barak), Ilic, Veloso, Lazovic; Lasagna, Caprari; Simeone (59′ Kalinic).
A disposizione: Ruegg, Pierobon, Tameze, Barak, Kalinic, Florio, Chiesa, Kivila.
Allenatore: I. Tudor.

Salernitana (3-5-2): Belec; Gyomber, Veseli (85′ Kechrida), Gagliolo; Kastanos, Zortea (71′ Delli Carri), M. Coulibaly (76′ Capezzi), Di Tacchio, Jaroszynski; Gondo (76′ Bonazzoli), Djuric.
A disposizione: Deli Carri, Perrone, Kechrida, Russo, Motoc, Capezzi, Schiavone, Bonazzoli, Cannavale, De Matteis, Fiorillo.
Allenatore: S. Colantuono.

Ammoniti: Gunter (V); Kastanos, Gyomber, Di Tacchio (S).
Espulsi: Ilic (V).