Venezia-Milan 0-3: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19

Il Milan travolge il Venezia al Penzo grazie ad un ottimo secondo tempo: qui cronaca e tabellino del match.

Venezia Milan
Zlatan Ibrahimovic segna il gol dello 0-1 [credit: Getty Images] – Meteoweek

Cronaca del match

Primo tempo

Il Milan sblocca il match dopo soli 2 minuti: discesa prorompente di Leao sulla sinistra e pallone per Ibrahimovic che deve solo spingere il pallone in porta da due passi. Al 7′ si ripete l’asse fra i due a parti invertite: il portoghese dribbla un difensore e calcia trovando però la risposta attenta di Romero. La squadra di Pioli sfiora il raddoppio al 27′ con il calcio di punizione di Theo Hernandez: il suo mancino è potente, ma centrale. Dal corner seguente Florenzi calcia in porta dopo un bello schema: conclusione insidiosa deviata in angolo dal portiere arancioneroverde. Il Venezia ha una buona chance al 38′: punizione ben calibrata di Busio per la testa di Henry, che colpisce in torsione senza riuscire però a dare potenza. Il centravanti francese ci riprova poco dopo, ma Florenzi riesce a disturbarlo in modo decisivo al momento dell’impatto col pallone. Al 41′ si riaccende il Milan: Leao riceve palla e si accentra sul destro per concludere in porta dalla distanza, ma Romero blocca comodamente.

Secondo tempo

Il Milan trova il raddoppio al 48′ grazie alla progressione fulminante di Theo Hernandez: il terzino calcia forte sul primo palo e batte Romero. Il Venezia reagisce con foga e arriva alla conclusione al 53′ con Aramu dopo uno scambio con Okereke: tiro dalla distanza che però non impensierisce Maignan. Al 58′ i rossoneri approfittano di un errore di Svoboda e arrivano alla conclusione con Ibrahimovic, sul tap-in si avventa Theo Hernandez: il suo tiro a porta vuota è respinto di mano da Svoboda, che riceve il cartellino rosso concedendo il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta il terzino francese, che incrocia con il mancino battendo Romero. Al 65′ Bakayoko ha un’ottima occasione da corner, ma il suo colpo di testa da distanza ravvicinata non inquadra la porta. Poco dopo è Crnigoj a tentare la conclusione dai 20 metri: tiro molto potente, ma addosso al portiere rossonero. All’82’ la squadra di Zanetti costruisce l’azione migliore della sua partita e porta al tiro Okereke: la sua conclusione è ben respinta da Kalulu.

LEGGI ANCHE -> Inter, il presidente Zhang è a Milano: ecco la sua agenda

Venezia-Milan – Tabellino

Venezia-Milan 0-3 (2′ Ibrahimovic, 48′, 59′(r) Theo Hernandez)
Ammonizioni
: 5′ Saelemaekers, 37′ Gabbia, 56′ Ceccaroni, 73′ Tonali
Espulsione: 58′ Svoboda

Venezia (4-3-1-2): Romero; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Haps; Busio (79′ Fiordilino), Ampadu, Cuisance (60′ Kiyine); Aramu (60′ Johnsen); Henry (60′ Crnigoj), Okereke (88′ Bjarkason).
A disposizione: Lezzerini, Molinaro, Modolo, Sigurdsson, Fiordilino, Kiyine, Schnegg, Crnigoj, Peretz, Forte, Johnsen, Bjarkason.
Allenatore: P. Zanetti

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (88′ Stanga), Kalulu, Gabbia, Theo Hernandez; Tonali, Bakayoko; Saelemaekers (46′ Messias), Diaz (73′ Maldini), Leao (62′ Rebic); Ibrahimovic (73′ Giroud).
A disposizione: Mirante, Nava, Conti, Stanga, Krunic, Giroud, Rebic, Maldini, Messias.
Allenatore: S. Pioli