NBA – Rissa e tensione nei Washington Wizards

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19

Da un mancato passaggio ad una lite in campo. I Washington Wizards preoccupati per Harrell e Caldwell-Pope

Montrezl Harrell e Kentavious Calwell-Pope
Montrezl Harrell e Kentavious Calwell-Pope – giocatori del Washington Wizard (credits: Getty Images) MeteoWeek

Rissa in NBA, i Washinghton Wizards preoccupati

La notizia, trapelata da un report di Shams Charania di The Athletic, coinvolge i Washinghton Wizard che ieri disputavano un match importante  contro OKC. Partita che avrebbe dovuto essere come tante altre, da giocare fino agli ultimi cinque minuti, laddove spesso si decide la gara. In realtà, la vittoria comunque ottenuta dai Wizards potrebbe essere segnata da conseguenze negative soprattutto all’interno della squadra.

Infatti, sul finire del primo tempo quando la partita cominciava a scaldare gli animi, i due compagni di squadra dei Wizards hanno iniziato a litigare in campo. La motivazione sembra fosse quella di un mancato passaggio di palla che Kentavious Caldwell-Pope avrebbe fatto nei confronti di Montrezl Harrell.

LEGGI ANCHE:>>Supercoppa Italiana, Inzaghi e Handanovic in coro: “Non c’è una favorita” VIDEO

LEGGI ANCHE:>>Supercoppa Italiana, quali sono i giocatori che hanno segnato più gol?

La lite dei giocatori del Washington Wizard

Quel mancato passaggio ha scatenato la furia di Harrell prima in campo, successivamente proseguita anche negli spogliatoi. Un gesto che Harrell ha definito come egoistico. I due giocatori dopo parole sprezzanti in campo si sono diretti verso gli spogliatoi proseguendo furiosamente. Purtroppo, la lite si è fatta tanto accesa da arrivare alle mani. Solo l’intervento dei compagni di squadra e del personale della sicurezza ha evitato conseguenze peggiori.

Quando finalmente gli animi si sono placati, i due giocatori sono tornati in campo, con l’assistenza della sicurezza, preoccupata che la situazione degenerasse nuovamente. Nella ripresa del match, hanno continuato ad assumere i rispettivi ruoli senza altre problematiche, se non sguardi di sfida. Nonostante la lite, Caldwell Pope è riuscito a segnare 16 punti con tre triple a bersaglio. Harrell invece, ha realizzato 12 punti e 7 rimbalzi in meno di mezz’ora.

Ora c’è da capire se la squadra  prenderà o meno provvedimenti nei loro confronti, che potrebbero andare dalla semplice squalifica di una partita a un trade per uno o per entrambi.