Sandro Tonali, i problemi della fidanzata Giulia: “Mi fa male quando…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15

Momento delicato nella vita della fidanzata di Sandro Tonali del Milan, Giulia Pastore ha rotto il silenzio circa il delicato problema di salute che non le permette di stare perfettamente in piedi.

Sandro Tonali i problemi della compagna - SportMetwoeek
Sandro Tonali i problemi della compagna – SportMetwoeek

Giulia Pastore, bellissima fidanzata di Sandro Tonali, ha catturato l’attenzione dei media a seguito del delicato problema di salute che la riguarda e per il quale ha deciso di rompere il silenzio.

La giovane modella, quindi, ha condiviso con i fan il racconto delicato delle problematiche legate alla schiena, insieme ad alcune immagini che la mostrano durante gli allenamenti. Una confessione che ha subito catturato l’attenzione dei fan.

Chi è Giulia Pastore?

In queste ultime ore, come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, nel mirino dell’attenzione del web troviamo la giovane modella e influencer Giulia Pastore.

La modella, testimonial di un noto brand di gioielli, è balzata alle pagine di cronaca rosa per via della relazione con Sandro Tonali del Milan, ma della quale si conosce ben poco dato che entrambi hanno mostrato una particolare attenzione sulla vita privata. Il tutto, comunque sia, non finisce qui.

Sandro Tonali i problemi della compagna - SportMetwoeek
Sandro Tonali i problemi della compagna – SportMetwoeek

LEGGI ANCHE -> Bayern, complicazioni per Alphonso Davies dopo il Covid

LEGGI ANCHE -> Antonio Cassano dopo il Covid: il racconto da brivido dell’ex calciatore

Sandro Tonali, il problema della fidanzata

A tenere banco nel mondo del web in queste ore troviamo il racconto fatto dalla fidanzata di Sandro Tonali circa alcuni problemi legati alla schiena.

Sandro Tonali i problemi della compagna - SportMetwoeek
Sandro Tonali i problemi della compagna – SportMetwoeek

Giulia Pastore, infatti, sui social ha dichiarato: “Ho una posizione sempre scorretta, sono sempre storta, avendo il piede che mi appoggia tutto, quindi automatico sono storta, non sono in equilibrio e tutto il resto… però, sto migliorando e stiamo facendo un po’ di cose che mi stanno aiutando e speriamo di rimettermi dritta, anche perché a 21 anni è un po’ tragica, però ce la facciamo”. Infine: “Ovviamente, tutto questo mi causa grandi problemi, mal di schiena perenne… e altri problemi, un disastro. Quando cammino tanto, ad esempio, mi fa male, mi devo fermare, ho male ai piedi…”.