Milan – Juventus 0-0: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:42

Finisce 0-0 il big match della giornata 23 di Serie A TIM tra Milan e Juventus. A San Siro vince l’equilibrio, con poche occasioni per parte.

Milan e Juventus pareggiano 0-0 nell’ultimo match della giornata 23. Una partita in cui entrambe le squadre si sono annullate, non trovando occasioni clamorose per scardinare le difese avversarie.

 

Scontro tra Theo e Rugani di Milan Juventus - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Scontro tra Theo e Rugani di Milan Juventus – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Qualche tentativo in più per i padroni di casa, soprattutto con Leao, che è stato il vero uomo in più dei rossoneri, ma che non è riuscito ad essere incisivo tanto da trovare il vantaggio. Nella Juventus Dybala sempre al centro delle sortite offensive, anche lui però senza trovare spunti particolarmente pericolosi. Vince l’equilibrio, finisce 0-0.

Milan – Juventus 0-0: cronaca del match

Primo Tempo

La Juventus parte forte, guadagnando subito un corner, che però non porta problemi a Maignan che allontana di pugno. Al 3′ il Milan lamenta un calcio di rigore, ma Di Bello fischia invece punizione a favore degli ospiti.

Anche il padroni di casa rispondono con un calcio d’angolo, dopo una bella sgroppata di Leao. Il cross di Tonali, dopo lo scambio con Diaz, attraversa però tutta l’area senza trovare compagni. Su quello successivo, lo schema trova Leao che non inquadra la porta.

Al 12′ fa tutto Cuadrado, entrando al centro del campo e arrivando alla conclusione, che è però ciabattata e termina fuori senza pericoli. Al 19′ è sempre Leao a far tremare i guantoni di Szczesny dopo una bellissima azione di squadra. La squadra di Allegri risponde con l’iniziativa di Dybala, che prova il suo classico tiro a giro senza prendere però lo specchio.

Pioli è costretto a togliere Ibrahimovic al minuto 28, dato che lo svedese accusa un problema fisico. Al suo posto entra Giroud. È ancora il Milan a rendersi pericoloso con due conclusioni di Calabria, entrambe pericolose ma entrambe fuori.

Al 34′ tripla occasione per i padroni di casa, la punizione di Giroud che si infrange sul muro, arriva a Theo che è però murato da Chiellini, ci prova poi Tonali che è bloccato anche lui in corner.

LEGGI ANCHE -> Empoli-Roma 2-4: cronaca del match e tabellino

Secondo Tempo

Le squadre si equivalgono anche nel secondo tempo. Al 55′ e Leao a provare da fuori, senza trovare però la forza per impensierire il portiere polacco.

Al 62′ la splendida progressione di Theo Hernandez, che arriva anche alla conclusione, parata bene a terra ancora da Szczesny.

Gli allenatori provano a mischiare le carte, inserendo due uomini per parte, Saelemaekers e Bennacer per Pioli, Bernardeschi e Arthur per Allegri.

Al 68′ è proprio il belga a mettere una bella palla sulla testa di Giroud, che gira ma trova le mani ferme del portiere bianconero. Al 76′ Saelemaekers si ingarbuglia tra le maglie della Juventus, riesce comunque a uscirne alla grande ma tira male, sprecando una buona occasione che si era costruito da solo.

All’85’ gli ospiti ci provano col cross dalla sinistra di Alex Sandro, che trova il colpo di testa di McKennie che però non inquadra la porta.

LEGGI ANCHE -> Serie A, cronache e tabellini delle partite del pomeriggio

Scontro tra Dybala e Tonali nel primo tempo di Milan Juventus - credits: Getty Images. Il Calcio Magazine
Scontro tra Dybala e Tonali nel primo tempo di Milan Juventus – credits: Getty Images. Il Calcio Magazine

Milan – Juventus 0-0: tabellino

Milan(4-2-3-1): Maignan; Calabria (76′ Florenzi), Romagnoli, Kalulu, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Messias (61′ Saelemaekers), Diaz (61′ Bennacer), Leao (76′ Rebic); Ibrahimovic (28′ Giroud). All. Stefano Pioli.

Juventus(4-4-2):Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado (65′ Bernardeschi), Bentancur (90′ Rabiot), Locatelli (65′ Arthur), McKennie; Dybala (90′ Kulusevski), Morata (74′ Kean). All. Massimiliano Allegri.

Ammoniti: Locatelli (J), Leao (M), Messias (M).