Lazio, l’obiettivo è un giocatore dell’Atalanta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:17

La Lazio ha puntato gli occhi su un trequartista dell’Atalanta per rafforzare il suo reparto offensivo dopo la partenza di Muriqi. Di seguito il nome del giocatore.

Il mercato di riparazione sta giungendo al termine e così nelle ultime ore il direttore sportivo della Lazio Igli Tare si sta affrettando a sbloccare una trattativa molto importante e determinante per i biancocelesti.

 

Sarri
Maurizio Sarri, allenatore della Lazio [credit: Getty Images] – MeteoWeek
La Lazio vuole muoversi in queste ultime, decisive ore di mercato di gennaio per regalare a Maurizio Sarri un nuovo giocatore. Dopo la partenza di Muriqi al Maiorca L’interesse last minute è un classe 1995 dell’Atalanta.

Il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare sta tentando insistentemente a convincere i nerazzurri a cedere il giocatore in questione e a sbloccare in extremis questa operazione.

LEGGI ANCHE –> La Juve non si ferma più: pronto un colpo per il centrocampo

Lazio, il nuovo obiettivo

La Lazio ha puntato gli occhi su Aleksey Miranchuk, il fantastista russo dell’Atalanta. Il trequartista è al suo secondo anno a Bergamo e con la Dea ha giocato finora 47 partite, segnando 8 reti. In particolare in questa stagione ha totalizzato 13 presenze e un gol in Serie A, due presenze in Champions League e una in Coppa Italia.

 

Miranchuk
Aleksey Miranchuk con la nazionale russa [credit: Getty Images] – MeteoWeek
Nell’ultima giornata di Serie A dello scorso 22 gennaio, Miranchuk ha affrontato da avversario proprio la Lazio, nella gara che all’Olimpico è terminata a reti inviolate. Se l’operazione si concretizzasse si tratterebbe della sua ultima partita in maglia nerazzurra.

Tuttavia, se la Lazio riuscisse a portarlo a Roma dovrebbe pazientare qualche settimana prima del suo debutto. Il giocatore russo ha riportato una lesione di secondo grado al bicipite femorale della coscia sinistra e dovrà restare fuori dal terreno di gioco per circa 20/25 giorni.

Formula e prezzo dell’operazione

Uno scoglio affinché la trattativa possa sbloccarsi è decidere la modalità di accordo: Lotito preferirebbe un prestito oneroso con diritto di riscatto fissato tra gli 8 e i 9 milioni, mentre l’Atalanta chiede 16 milioni con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

LEGGI ANCHE –> Genoa, Blessin si presenta: “Serve autostima ma possiamo salvarci”

Aleksey Miranchuk arrivò alla Lazio per 14,5 milioni dal Lokomotiv Mosca, con la società biancoceleste che accordò con il club russo una percentuale sulla sua futura rivendita. Dunque la dirigenza laziale deve fare i conti con l’indice di liquidità e studiare ciò che più conviene per le proprie casse: Lotito preferirebbe almeno il diritto di riscatto. Inoltre, lo stop per infortunio del fantasista di circa un mese spinge la Lazio a voler richiedere un ribasso del costo dell’operazione.