Atalanta-Juventus: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:39

Atalanta e Juventus scenderanno in campo domenica sera (ore 20:45) in una sfida fondamentale in chiave Champions: qui le probabili formazioni.

L’Atalanta vuole tornare alla vittoria dopo la delusione dell’eliminazione in Coppa Italia, mentre la Juventus vuole dare continuità al nuovo corso targato Vlahovic. Allo stadio Gewiss Stadium di Bergamo le due squadre si daranno battaglia in un vero e proprio scontro diretto.

 

Luis Muriel e Dusan Vlahovic (credit: Getty Images)
Luis Muriel e Dusan Vlahovic (credit: Getty Images)

Juventus e Atalanta sono separate in classifica solamente da due punti in favore dei bianconeri, anche se la Dea ha ancora una partita da recuperare contro il Torino. A quattordici giornate dal termine il calendario le ha già messe contro, in quella che può rivelarsi come un viatico importante per la zona Champions.

Atalanta-Juventus: probabili formazioni

Atalanta

Gasperini dovrà fare a meno di Musso espulso contro il Cagliari, al suo posto Sportiello. Difesa confermata con Zappacosta e Hateboer sugli esterni preferiti a Maehle e Pezzella. Boga dovrebbe partire nuovamente titolare al fianco di Muriel, panchina iniziale per Pasalic e Malinovskyi.

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Demiral, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Zappacosta; Pessina; Muriel, Boga.
Allenatore: G. P. Gasperini.

Juventus

Allegri ritrova Locatelli in mezzo al campo dopo aver scontato la squalifica contro il Verona, con ai suoi fianchi i confermati Zakaria e Rabiot. In attacco Paulo Dybala verso la panchina dopo il gol in Coppa Italia, a svantaggio di Cuadrado che completerà il tandem offensiva con Morata e Vlahovic.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Zakaria, Locatelli, Rabiot; Cuadrado, Vlahovic, Morata.
Allenatore: M. Allegri.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Inter: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Precedenti e curiosità

L’Atalanta ha vinto le ultime due sfide di Serie A TIM contro la Juventus, già striscia record per i bergamaschi contro i bianconeri nella competizione; la Dea non ha subito gol in queste due sfide e potrebbe registrare una striscia più lunga di clean sheet contro i piemontesi nella competizione per la prima volta dal 1989 (quattro in quel caso).

Dopo le due vittorie nel 2021, l’Atalanta potrebbe diventare la prima squadra a vincere tre sfide consecutive di Serie A TIM, contro la Juventus, dal Parma tra il 2010 e il 2011.

L’Atalanta potrebbe vincere due partite interne di fila contro la Juventus in Serie A TIM per la seconda volta nella sua storia: la prima risale ai due successi ottenuti tra il 1954 e il 1955.

Dopo la sconfitta per 1-2 contro il Cagliari, l’Atalanta potrebbe perdere due partite consecutive di Serie A TIM per la prima volta dall’ottobre 2020, mentre due sconfitte di fila in casa non arrivano dal novembre 2019 (in quell’occasione proprio contro Cagliari e Juventus).

La Juventus ha tenuto la porta inviolata nelle ultime tre gare di campionato; i bianconeri non registrano una striscia più lunga di gare senza incassare reti in Serie A TIM dal dicembre 2018 (sei di fila nella prima gestione Allegri).

La Juventus non perde da 10 gare di Serie A TIM: la sua miglior striscia dalle 12 tra settembre e dicembre 2020; l’ultima sconfitta dei bianconeri risale proprio alla gara d’andata contro l’Atalanta, a fine novembre.

Dopo la vittoria nella gara d’andata, Gian Piero Gasperini potrebbe vincere due partite
consecutive da allenatore in Serie A TIM, contro Massimiliano Allegri, soltanto per la seconda volta: la prima si verificò proprio nei primi due incroci tra questi allenatori nella competizione, quando erano rispettivamente sulle panchine di Genoa e Cagliari.

Soltanto contro il Sassuolo (nove), Duván Zapata ha segnato più gol in Serie A TIM che contro la Juventus (sei); l’attaccante colombiano non va a bersaglio da cinque partite di campionato: la sua striscia senza reti più lunga dalle sei tra ottobre e dicembre 2020 (la sua ultima marcatura nella competizione risale proprio alla gara d’andata contro i bianconeri).

Dusan Vlahovic e Denis Zakaria hanno segnato entrambi nel match di esordio con la Juventus in campionato; nell’era dei tre punti a vittoria, soltanto un giocatore bianconero ha trovato la rete nelle sue prime due partite di Serie A TIM: Carlos Tevez, nell’agosto 2013.

La prossima sarà la 100ª partita in Serie A TIM per Dusan Vlahovic; il nuovo acquisto della Juventus ha segnato quattro reti contro l’Atalanta nella competizione (soltanto contro la Sampdoria, cinque, ha fatto meglio), frutto di due doppiette arrivate nelle due sfide più recenti, giocate nel 2021.

Fonte: Lega Serie A

LEGGI ANCHE –> Lazio-Bologna: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Nella gara d’andata giocata a Torino, fu un gol del grande assente di questa partita Duvan Zapata a regalare i tre punti alla Dea.