Empoli-Cagliari: probabili formazioni, precedenti e statistiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Allo stadio Castellani di Empoli arriva il Cagliari per sfidare i padroni di casa toscani, domenica 13 gennaio alle ore 15.

Il Cagliari vola ad Empoli per sfidare la squadra di Aurelio Andreazzoli per il venticinquesimo turno di Serie A TIM.

 

Andreazzoli e Mazzarri, allenatori di Empoli e Cagliari - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Andreazzoli e Mazzarri, allenatori di Empoli e Cagliari – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Con 4 punti in due partite, l’undici di Mazzarri si è portato fuori dalla zona retrocessione, superando il Venezia che ha però una partita da recuperare. Incredibile l’ultima vittoria arrivata sul campo dell’Atalanta grazie alla doppietta di Gaston Pereiro.

L’Empoli di Andreazzoli ha invece un po’ frenato la sua cavalcata in campionato. Ai toscani manca la vittoria dalla partita del 12 dicembre contro il Napoli, e nell’ultimo turno hanno pareggiato 0-0 col Bologna.

L’andata finì 0-2 per gli azzurri, con le reti di Zurkowski e Stulac.

LEGGI ANCHE -> Real Madrid, Modric: “Ritiro? Forse a 40 anni”

Empoli-Cagliari: probabili formazioni

Probabile Empoli(4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Viti, Romagnoli, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Henderson; Pinamonti. All.: Andreazzoli

Probabile Cagliari(3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Carboni; Bellanova, Grassi, Marin, Dalbert, Lykogiannis; Pereiro, Joao Pedro. All.: Mazzarri

Immagine dalla gara d'andata - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara d’andata – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Precedenti e curiosità

L’Empoli ha vinto l’ultima partita di campionato giocata contro il Cagliari (2-0 a settembre), in Serie A TIM non ha mai ottenuto due successi consecutivi contro i sardi.

Empoli e Cagliari non hanno mai pareggiato in casa dei toscani in Serie A TIM, con sei vittorie interne e un successo esterno: tra le avversarie contro cui i toscani hanno disputato almeno tre partite interne, quella sarda è la squadra con cui hanno ottenuto la più alta percentuale di vittorie casalinghe nel massimo campionato (86%).

LEGGI ANCHE -> Atalanta-Juventus: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Dopo i due successi consecutivi contro Udinese e Napoli conquistati a dicembre, l’Empoli non è riuscito a vincere nelle ultime sette partite di campionato (4N, 3P) e non fa peggio in Serie A TIM da febbraio 2019, quando arrivò a quota otto.

L’Empoli ha perso tutte le ultime tre partite casalinghe in Serie A TIM e non è mai arrivato a
quattro sconfitte interne di fila nel massimo campionato – queste tre sconfitte sono arrivate dopo una serie di imbattibilità di tre gare interne (2V, 1N).

Nelle ultime cinque partite di campionato il Cagliari ha conquistato 10 punti (3V, 1N, 1P): i tre successi sono lo stesso numero di quelli ottenuti nelle precedenti 25 partite di Serie A TIM.

Il Cagliari ha vinto l’ultima trasferta di campionato, contro l’Atalanta, e non arriva a due successi esterni di fila in Serie A TIM da settembre 2019 sotto la guida di Rolando Maran.

Nonostante abbia segnato il 75% dei propri gol nel secondo tempo (18/24) il Cagliari è la squadra che ha realizzato meno reti nei 15 minuti finali di partita in questo campionato (due) – nessuna squadra ha invece subito più gol dell’Empoli nel primo tempo (24) e nel primo quarto d’ora di gioco (10).

Nessuna squadra ha segnato più gol dell’Empoli su calcio di rigore in questo campionato (sei) mentre il Cagliari è la squadra che ha subito più reti su sviluppo di calcio piazzato (20).

La prima rete di Federico Di Francesco in Serie A TIM è arrivata nel settembre 2016 con la maglia del Bologna, proprio contro il Cagliari: l’attaccante dell’Empoli ha realizzato quattro gol in questo campionato e non ha mai fatto meglio in una singola stagione di Serie A TIM.

Gastón Pereiro ha segnato tre gol e fornito due assist in questo campionato, eguagliando già quanto fatto complessivamente tra le stagioni 2019/20 e 2020/21; tutte le partecipazioni del centrocampista del Cagliari in questo torneo sono arrivate nelle ultime quattro presenze in Serie A TIM e hanno portato ai sardi sette punti.