Genoa-Empoli 0-0: cronaca del match e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:51

Pareggio a reti bianche nel lunch match della ventottesima di Serie A tra Genoa ed Empoli allo stadio Marassi.

Sesto pareggio consecutivo per il Genoa di Blessin che ferma 0-0 l’Empoli davanti al proprio pubblico.

 

Immagine dalla partita - credits:  Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla partita – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Partita ricca di occasioni, soprattutto nel primo tempo, con il Genoa che però non riesce a superare il muro eretto da Vicario e dai difensori Empolesi.

LEGGI ANCHE ->  Bologna-Torino: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Genoa-Empoli 0-0: cronaca del match

Primo tempo

La partita parte subito forte ed è l’Empoli ad avere occasioni a ripetizione. Ci prova prima Asllani, che da fuori trova la deviazione di mano di un avversario e un calcio di punizione, dal quale Bajrami non centra di poco la porta. Ancora azzurri con Benassi e Pinamonti, il primo trova il grandissimo intervento di Sirigu, il secondo non arriva di poco sul pallone. È il minuto 11 e le occasioni per gli ospiti sono già 4.

Al 14′ il Genoa si fa vedere con Gudmundsson, il cui cross pericoloso non trova compagni, e un minuto dopo con Badelj, che scalda i guantoni di Vicario. Al 17′ Asllani salva sulla linea il colpo di testa di Ostigard dopo il calcio d’angolo di Gudmundsson.

Queste occasioni danno coraggio al Genoa che continua a provarci, con Portanova prima e ancora con l’islandese Gudmundsson. Anche il messicano Vazquez ci prova ma Vicario para. Altre due occasioni, una su calcio d’angolo con la difesa che riesce a spazzare e una con il tiro di Melegoni parato ancora dal portiere azzurro.

Finisce un 0-0 un primo tempo ricco di occasioni.

Immagine dalla partita - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla partita – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Secondo tempo

Nella ripresa l’Empoli ci prova con il tiro di Parisi, che però termina fuori. La risposta del Genoa è immediata con un gran tiro da fuori di Portanova e il miracolo di Vicario. I padroni di casa continuano a pressare, senza però riuscire a sfondare centralmente, dove fa buona guardia la difesa ospite.

Al 66′ ci prova Gudmundsson da fuori, ma il suo sinistro a giro è alto e largo. Al 68′ ci prova anche Badelj da fuori, ma anche questo tiro è sbagliato. 2′ dopo è Destro a non riuscire a trovare la porta.

Al 71′ un lampo da parte dell’Empoli con La Mantia che serve Bandinelli che col sinistro da fuori centra la porta ma trova l’ottima parata di Sirigu. Al minuto 80 è Destro a provare il tiro di testa, ma la palla è centrale.

LEGGI ANCHE -> Fiorentina-Verona: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Genoa-Empoli 0-0: tabellino

Ammoniti: Blessin (Genoa), Verre (Empoli), Sturaro (Genoa), Luperto (Empoli), Yeboah (Genoa), Portanova (Genoa), Bandinelli (Empoli), Rovella (Genoa)

Genoa(3-5-2): Sirigu; Vasquez, Maksimovic, Ostigard; Hefti, Sturaro, Badelj, Melegoni(63′ Rovella), Portanova (63′ Amiri) ; Gudmundsson, Yeboah (56′ Destro). A disposizione: Marchetti, Semper, Calafiori, Bani, Rovella, Amiri, Frendrup, Galdames, Ghiglione, Hernani, Destro, Kallon. All. Blessin

Empoli(4-3-3): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski (74′ Stulac), Asllani (74′ Tonelli), Benassi (62′ Henderson); Bajrami (62′ Bandinelli), Pinamonti, Verre (51′ La Mantia). A disposizione: Furlan, Ujkani, Cacace, Flamozzi, Tonelli, Viti, Bandinelli, Stulac, Henderson, Cutrone, Di Francesco, La Mantia. All. Andreazzoli