Manchester United, scoppia il caso Ronaldo: compagni sorpresi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:40

C’è un clima molto teso in casa Manchester United: i Red Devils hanno perso il derby per 4-1 e sono alle prese con il caso Cristiano Ronaldo.

Scoppia il caso Ronaldo: il Manchester United, in un momento molto complicato, è alle prese con delle problematiche.

 

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, attaccante del Manchester United [credit: ANSA] – Meteoweek
La seconda vita al Manchester United di Cristiano Ronaldo non sta proseguendo come da lui sperato. Il portoghese, tornado ai Red Devils dopo essere stato ad un passo dal City, non ha ritrovato l’ambiente vincente lasciato nel 2009.
Il club inglese, infatti, è in forte difficoltà e sta rischiando di dire addio anche alla prossima Champions League, dato il sorpasso dell’Arsenal, che ha tre partite in meno e un punto in più.
La sconfitta nel derby, inoltre, ha avuto un grandissimo impatto emotivo: la squadra, nel secondo tempo, è sembrata completamente spaesata e ha perso 4-1.
Tuttavia, sta facendo molto discutere quanto successo con Cristiano Ronaldo.

Manchester United, Cristiano Ronaldo e l’infortunio sospetto

Lo United ha giocato il derby senza Ronaldo, Varane e Shaw. L’assenza del portoghese ha fatto molto rumore: ufficialmente out per infortunio, si è fatta strada l’ipotesi di una mancata convocazione forzata dal giocatore.

LEGGI ANCHE -> Champions League, chi passa ai quarti? Ecco il quadro completo

La sorella del portoghese, infatti, ha lasciato un like ad un post su Instagram che, nella descrizione, affermava che Ronaldo fosse rimasto fuori dai convocati per sua scelta. Il motivo sarebbe stato legato a Rangnick: l’allenatore tedesco, infatti, avrebbe deciso di lasciarlo in panchina contro il City di Guardiola. Il numero 7, a questo punto, avrebbe deciso di non partire con la squadra.

Non è chiaro se si tratti di supposizioni o di verità, ma l’allenatore ha glissato una domanda sulla questione rispondendo: “Mi fido dei miei medici“. Ronaldo, out ufficialmente per un infortunio muscolare, ha così assistito da casa alla disfatta dello United in casa del City: un nuovo dettaglio, però, getta delle ombre sulla vicenda.

Ronaldo, viaggio in Portogallo nel giorno del derby

Dall’Inghilterra, infatti, arrivano delle voci su un suo presunto viaggio in Portogallo nel giorno del derby. Nessun supporto, dunque, per i suoi compagni impegnati nella sfida al Manchester City, gesto che avrebbe sorpreso negativamente i suoi compagni di squadra.

LEGGI ANCHE -> Rebus Scudetto, Milan in testa. Ma per Pioli: “Inter ancora favorita, perché…”

Data l’importanza della sfida, infatti, lo spogliatoio non avrebbe gradito il gesto di Ronaldo. Tuttavia, anche in questo caso, si tratta di supposizioni. Non sarebbero le prime: giorni fa, infatti Rashford ha smentito una presunta lite fra i giocatori inglesi e Ronaldo a causa di alcune divergenze sulla leadership della squadra (il portoghese avrebbe voluto la fascia al posto di Maguire).
Inoltre, si vocifera che il rapporto fra l’ex attaccante del Real e Rangnick sia alquanto negativo.

 

Rangnick Manchester United
Ralf Rangnick, allenatore del Manchester United [credit: ANSA] – Meteoweek
Difficile dire quanto ci sia di vero o meno, ma ciò che è certo è che lo United sta vivendo una stagione piuttosto deludente. Il caso Ronaldo, inoltre, rischia di dividere ulteriormente l’ambiente.