Torino-Inter: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

Torino-Inter è il match che chiude la domenica di Serie A: le due formazioni scendono in campo alle 20:45 per la 29esima giornata.

Torino ed Inter scendono in campo stasera per la 29esima giornata di Serie A: sarà un match cruciale, soprattutto per i nerazzurri.

 

Torino Inter
Edin Dzeko (attaccante Inter) e Koffi Djidji (difensore Torino) durante il match d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek
Torino ed Inter si sfidano stasera nel match che chiude la domenica della 29esima giornata di Serie A. I granata sono attualmente undicesimi con 34 punti raccolti in 27 partite e sono reduci dal pareggio per 0-0 contro il Bologna: la possibilità di qualificarsi per una competizione europea sta sfumando, ma la squadra di Juric vuole riaprire la corsa con le altre pretendenti.
I nerazzurri, appena eliminati dalla Champions per mano del Liverpool, sono in piena lotta per lo scudetto: nell’ultimo turno di campionato è tornata la vittoria grazie al 5-0 contro la Salernitana (tripletta di Lautaro e doppietta di Dzeko). Con 58 punti, la vetta è a +5 dopo l’1-0 del Milan sull’Empoli di ieri sera, ma la formazione di Inzaghi ha una partita da recuperare.
All’andata si è imposta l’Inter grazie al gol di Dumfries nel primo tempo per il definitivo 1-0.

Torino-Inter: le probabili formazioni

Torino

Juric, come solito, non rinuncia al suo consueto 3-4-2-1. In porta dovrebbe esserci Berisha, poiché Milinkovic-Savic ha avuto la febbre negli ultimi giorni, mentre in difesa dovrebbe esserci il trio titolare Djidji-Bremer-Rodriguez. Singo e Vojvoda sono i favoriti per la titolarità sulle corsie esterne, mentre Pobega sarà avanzato al fianco di Brekalo a supporto di Belotti.

Probabile Torino (3-4-2-1): Berisha; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Mandragora, Vojvoda; Pobega, Lukic; Belotti.
Allenatore: I. Juric

LEGGI ANCHE -> Serie A, la cronaca e i tabellini delle partite del pomeriggio

Inter

Inzaghi ha due problemi: le assenze di De Vrij e Brozovic. Il primo sarà sostituito da D’Ambrosio, salvo sorprese, mentre per il secondo ci sono dei dubbi. Barella non ha convinto da play contro il Sassuolo e, per questo, potrebbe essere riproposto Vecino come accaduto in Coppa Italia contro l’Empoli (ma il ballottaggio con Vidal e Gagliardini è aperto). Per il resto pochi dubbi: in attacco torna Dzeko dal 1′ al fianco di Lautaro Martinez.

Probabile Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skrinair, Bastoni; Dumfries, Barella, Vecino, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez.
Allenatore: S. Inzaghi

Squadra arbitrale

Arbitro: Guida
Assistenti: Giallatini – Bresmes
IV uomo: Marcenaro
VAR: Massa
AVAR: Preti

LEGGI ANCHE -> Udinese-Roma: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Precedenti e curiosità

L’Inter ha vinto tutte le ultime cinque sfide di campionato contro il Torino, segnando 2.6 gol di media – nelle precedenti cinque gare contro i granata in Serie A, i nerazzurri non avevano ottenuto alcun successo (3N, 2P).

Il Torino ha vinto soltanto due delle ultime 17 partite casalinghe contro l’Inter in Serie A (3N, 12P) e non ha trovato il gol ben 10 volte nel periodo.

Il Torino non ha vinto nessuna delle ultime sei gare di campionato (3N, 3P) con Ivan Juric; l’ultima volta in cui i granata hanno registrato una striscia più lunga di match senza successi in Serie A, con un singolo allenatore, risale al dicembre 2020, con Marco Giampaolo (otto in quel caso).

L’Inter ha pareggiato tutte le ultime tre trasferte di campionato (v Atalanta, Napoli e Genoa); l’ultima volta in cui i nerazzurri hanno infilato una striscia più lunga di pareggi fuori casa in Serie A risale al dicembre 2004 (sei in quel caso, con Roberto Mancini alla guida).

Sfida tra la squadra che ha guadagnato più punti da situazione di svantaggio in questo
campionato (Inter 17) e quella che invece ne ha ottenuti di meno una volta sotto nel punteggio (Torino 4).

L’Inter è la squadra contro cui Andrea Belotti ha disputato più partite casalinghe (sette) senza mai segnare in Serie A; infatti, tutte le quattro reti del classe ’93 in campionato contro i nerazzurri sono arrivate al Meazza.

Lautaro Martinez ha preso parte a cinque gol (quattro reti e un assist) nelle ultime cinque sfide di Serie A contro il Torino; in generale, soltanto contro il Cagliari (sette) l’attaccante dell’Inter è stato coinvolto in più marcature nel massimo campionato italiano.

Fonte: Lega Serie A

 

Torino Inter
L’esultanza dell’Inter dopo il gol di Dumfries che ha deciso il match d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek