Juve, parte il casting per l’erede di Dybala: due nomi sul tavolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38

La Juve pensa già al futuro: l’addio di Dybala spinge i bianconeri ad un intervento sul mercato per il reparto offensivo.

I bianconeri, dopo aver annunciato l’addio di Dybala al termine della stagione, sono alla ricerca di un suo erede.

 

Dybala
Paulo Dybala, attaccante della Juventus [credit: ANSA] – Meteoweek
Era nell’aria, ma le parole dell’AD Maurizio Arrivabene lo hanno ufficializzato: Paulo Dybala lascerà la Juve al termine della stagione. La società ha deciso di non rinnovare il contratto dell’attaccante che, dopo l’arrivo di Vlahovic, non è più ritenuto al centro del progetto. Per questo motivo, è plausibile che i bianconeri decidano di intervenire sul calciomercato per rinforzare la rosa di Allegri, regalando all’allenatore un nuovo giocatore offensivo da affiancare al centravanti serbo.

Juve-Dybala addio: ora il futuro

La storia è ormai nota: dopo aver raggiunto un accordo ad inizio stagione, Dybala e la Juve si sono allontanati sempre di più. I continui infortuni dell’argentino hanno messo in dubbio la bontà dell’investimento e le parole di Arrivabene hanno avuto il sapore di un addio senza troppi rimorsi.

Ora la Joya avrà come obiettivo quello di aiutare la squadra a raggiungere il quarto posto che vorrebbe dire Champions League: dopo arriverà il momento dell’addio dopo sette stagioni condite da gol e vittorie importanti. In estate, dunque, si aprirà un nuovo capitolo per la sua carriera, con alcune squadre che si starebbero già informando sulla sua situazione e starebbero muovendo i primi passi per ingaggiarlo a parametro zero.

LEGGI ANCHE -> Italia, la carica di Verratti: “Entusiamo e voglia di andare lontano”

Intanto, la Juve si starebbe già guardando intorno per cercare il giusto rinforzo da regalare ad Allegri per il suo attacco: nel mirino, per ora, ci sono due nomi.

Juve, due nomi per il post-Dybala

L’addio di Dybala apre ad un nuovo scenario: c’è la necessità di rinforzare il reparto offensivo. Vlahovic sarà il fulcro dell’attacco, mentre Morata è ancora in bilico: il profilo che si sta cercando è quello di un attaccante duttile, capace di giocare sia sull’esterno che da seconda punta.

LEGGI ANCHE -> Milan, pronto lo shopping belga

I nomi in lista, per ora, sarebbero due: Zaniolo e Raspadori. Il numero 22 della Roma è un vecchio pallino che, ogni anno, viene accostato ai bianconeri. Le sue caratteristiche si sposerebbero bene con quelle di Vlahovic, ma i giallorossi chiederebbero una cifra molto alta (circa €50 milioni).
Per l’attaccante del Sassuolo, invece, la trattativa sarebbe più semplice: con i neroverdi c’è un buon rapporto dopo la chiusura dell’affare Locatelli avvenuto la scorsa estate.

 

Juve
Nicolò Zaniolo (attaccante Roma) e Giacomo Raspadori (attaccante Sassuolo) [credit: ANSA] – Meteoweek
La Juve vuole prendere questa decisione con la giusta calma. Non verrà mosso nessun passo affrettato, anche se, ovviamente, si stanno facendo le prime valutazioni. Inoltre, la lista potrebbe anche ampliarsi, aggiungendo altri calciatori oltre a Zaniolo e Raspadori.