Genoa-Lazio: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:36

Nella 32esima giornata di Serie A Genoa e Lazio scendono in campo domani alle 12:30. Qui le probabili formazioni, i precedenti e le curiosità.

Il Genoa per ottenere decisivi punti salvezza, la Lazio per conquistare un posto in Europa: questi gli obiettivi dei giocatori che domani scenderanno in campo.

 

Mattia Destro (Genoa) e Ciro Immobile (Lazio) – [credit: ANSA] – MeteoWeek
Il Genoa vuole restare aggrappato alla speranza salvezza dopo la caduta nell’ultimo turno contro il Verona. I rossoblù, penultimi, distano tre punti dal Cagliari attualmente quartultimo e faranno di tutto per vincere. La Lazio vuole confermare l’ultima vittoria ottenuta contro il Sassuolo e guadagnare punti per conquistare un posto in Europa. I biancocelesti sono attualmente al sesto posto a quota 52 punti.

Genoa-Lazio: probabili formazioni

Genoa

Blessin può sorridere in quanto recupera due difensori: Ostigard, che rientra dalla squalifica e Bani, che partirà dalla panchina. Frendrup è al momento in vantaggio su Hefti per un posto a destra. In attacco ballottaggio tra Destro e Yeboah.

Probabile Genoa (4-2-3-1): Sirigu; Frendrup, Maksimovic, Ostigard, Vasquez; Sturaro, Badelj; Ekuban, Amiri, Portanova; Destro.
Allenatore: Blessin.
A disposizione: Semper, Bani, Criscito, Calafiori, Ghiglione, Hernani, Hefti, Gudmundsson, Melegoni, Yeboah, Piccoli, Galdames.

Lazio

Sarri recupera Luis AlbertoLuiz Felipe e Radu, che sono tornati ad allenarsi, ma dovrebbero partire dalla panchina. Basic potrebbe trovare un posto a centrocampo accanto a Milinkovic e Leiva. L’attacco sembrerebbe confermato.

Probabile Lazio (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; S. Milinkovic, Leiva, Basic; F. Anderson, Immobile, Zaccagni.
Allenatore: Sarri.
A disposizione: Reina, Adamonis, Kamenovic, Hysaj, Luiz Felipe, Radu, Akpa Akpro, Luis Alberto, Cataldi, Raul Moro, J. Cabral, Romero.

Maurizio Sarri allenatore della Lazio (Credit Foto Ansa)
Maurizio Sarri, l’allenatore della Lazio (credit: ANSA) – MeteoWeek

Precedenti e curiosità

La Lazio ha vinto in quattro delle ultime cinque partite di campionato contro il Genoa (1N),
segnando ben 15 gol in questo parziale (tre di media a match): dalla stagione 2019/20 ad oggi solamente contro Cagliari (16) e Fiorentina (15), la Lazio ha collezionato più punti in Serie A che contro il Genoa (13).

Nelle ultime cinque sfide al Ferraris tra Genoa e Lazio in Serie A, entrambe le squadre sono sempre andate a segno e non si è mai ripetuto lo stesso risultato due volte di seguito (nell’ultima 1-1 il 3 gennaio 2021).

LEGGI ANCHE –> Venezia-Udinese: probabili formazioni, precedenti e statistiche

Il Genoa in casa è imbattuto da cinque partite di campionato (1V, 4N) e in questo parziale ha collezionato ben quattro clean sheet: in generale nessuna formazione ha chiuso più partite interne con la porta inviolata rispetto ai liguri in Serie A da inizio 2022.

Lontano dallo stadio Olimpico, la Lazio è imbattuta da quattro partite di campionato (3V, 1N) e potrebbe arrivare a una striscia di cinque gare consecutive senza sconfitte per la prima volta da febbraio 2020 (ne collezionò otto in quel caso, escludendo anche in quel conto il derby giocato in trasferta con la Roma).

LEGGI ANCHE –> Napoli-Fiorentina: probabili formazioni, precedenti e statistiche

Considerando il solo girone di ritorno di questa Serie A, la Lazio sarebbe quinta in classifica con 21 punti, a meno uno dalla Roma quarta; il Genoa sarebbe virtualmente “salvo” con 11 punti, quattro in più della terz’ultima.

Da quando è arrivato Alexander Blessin, il Genoa è, al pari dell’Atalanta, una delle due formazioni che hanno recuperato più possessi nell’ultimo terzo di campo avversario in Serie A (68) e terza per contrasti vinti (98, dietro solo a Milan e Roma).

[fonte: LEGA SERIE A]