Milan-Genoa: probabili formazioni, precedenti e statistiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

La gara tra Milan e Genoa allo stadio San Siro chiude il venerdì di anticipi della trentunesima giornata di Serie A.

Venerdì 15 aprile a partire dalle ore 21:00 il Milan scenderà in campo per affrontare il Genoa.

 

Immagine dalla gara d'andata - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara d’andata – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Un Milan in cerca di riscatto dopo i due pareggi a reti bianche contro Bologna e Torino che le hanno fatto perdere un prezioso vantaggio nella lotta scudetto.

Genoa che dopo sette pareggi consecutivi e una vittoria ha perso le ultime due, contro Hellas Verona e Lazio.

Squadre che si sono affrontate già due volte in stagione. La prima a Marassi in cui il Milan ha vinto con un netto 0-3 grazie alle reti di Ibrahimovic e alla doppietta di Messias.

La seconda in coppa Italia proprio a Milano, quando il Genoa portò i rossoneri ai supplementari dopo l’1-1 dei 90′ firmato Ostigaard e Giroud. Decisive poi le reti di Leao e Saelemaekers.

LEGGI ANCHE -> Spezia-Inter: probabili formazioni, precedenti e statistiche

Milan-Genoa: probabili formazioni

Probabile Milan(4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli.

Probabile Genoa(4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Maksimovic, Ostigard, Vasquez; Badelj, Galdames; Portanova, Amiri, Melegoni; Piccoli. Allenatore: Blessin.

Immagine dalla gara di Coppa Italia - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara di Coppa Italia – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Precedenti e curiosità

Il Milan ha vinto sette delle ultime 10 sfide di Serie A contro il Genoa (2N, 1P), dopo che aveva perso quattro delle cinque precedenti contro il Grifone nel torneo (1V).

Nessun pareggio nelle ultime 10 sfide tra Milan e Genoa disputate nel girone di ritorno in Serie A: otto successi dei rossoneri contro i due del Grifone – entrambe le vittorie dei liguri nel parziale sono arrivate al Meazza.

Il Milan non ha subito gol nelle ultime cinque partite di campionato – Stefano Pioli potrebbe infatti diventare solo il terzo allenatore nella storia dei rossoneri a registrare almeno sei clean sheet di fila in una singola stagione di Serie A, dopo Fabio Capello (due volte nel 1993/94: sette e nove) e Nereo Rocco (sette nel 1971/72).

LEGGI ANCHE -> Ronaldo il Fenomeno si sbilancia: “Ecco chi vincerà scudetto e Champions League”

Nessuna squadra ha mantenuto più volte la porta inviolata del Milan in questo campionato: 14, alla pari dell’Inter – l’ultima stagione in cui i rossoneri hanno registrato più clean sheet in Serie A risale al 2011/12 (18).

Il Milan potrebbe rimanere a secco di gol in tre partite di fila in Serie A per la prima volta da gennaio 2020, mentre solo due volte ha pareggiato 0-0 in tre match consecutivi nel torneo: nel gennaio 1994 e nell’aprile 1936.

Il Genoa è sia la squadra che ha vinto meno partite (due in 32 gare) sia quella che ne ha pareggiate di più (16) nei maggiori cinque campionati europei nel 2021/22 – nella sua storia in Serie A solo in due stagioni il Grifone ha pareggiato più match (17 sia nel 1992/93 che nel 1989/90).

Nel 2022 il Milan ha la seconda miglior difesa nei maggiori cinque campionati europei (sette reti subite in 13 gare), dietro solo al Liverpool (sei in 12 match) – i rossoneri occupano invece il 40° posto nel periodo per gol fatti (16).

Il primo dei 17 gol di Theo Hernández in Serie A è arrivato proprio contro il Genoa, il 5 ottobre 2019 – il classe ‘97 è l’unico difensore ad aver già preso parte a 10 gol in questo campionato (quattro reti e sei assist).

Mattia Destro, che ha collezionato 15 presenze, condite da tre reti, con la maglia del Milan in Serie A tra febbraio e maggio 2015, ha realizzato cinque gol contro i rossoneri nel torneo. Più nel dettaglio, il classe ‘91 potrebbe diventare solo il quarto giocatore a segnare in ben quattro presenze di fila contro i rossoneri in Serie A nell’era dei tre punti a vittoria, dopo Diego Milito nel 2010, Antonio Di Natale nel 2011 e Romelu Lukaku nel 2021.

Mattia Destro, autore di nove gol in questo campionato, potrebbe diventare il primo giocatore del Genoa ad andare in doppia cifra di gol in due stagioni di Serie A di fila a partire da Tomas Skuhravy (tre, tra il 1990/91 e il 1992/93). L’attaccante italiano ha però segnato un solo gol nei suoi ultimi 10 match di campionato (v Salernitana il 13 febbraio).

Fonte: Lega Serie A TIM