Torino-Spezia: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

Torino-Spezia sarà una delle due partite che aprirà la 34esima giornata di Serie A: qui le probabili formazioni delle due squadre.

Quella tra Torino e Spezia è una sfida tra due squadre che non hanno più molto da chiedere al loro campionato. Tuttavia entrambe proveranno a vincere per arrivare a fine stagione con più punti possibili.

 

Gleison Bremer a contrasto con M'Bala Nzola nel match d'andata (credit: Ansa)
Gleison Bremer a contrasto con M’Bala Nzola nel match d’andata (credit: Ansa)

Sabato alle ore 15 lo Stadio Olimpico Grande Torino ospiterà la partita tra Torino e Spezia, valida per il turno numero 34 di Serie A.

La squadra di Ivan Juric arriva a questo impegno da imbattuta nelle ultime tre sfide, nelle quali ha ottenuto una vittoria contro la Salernitana e due ottimi pareggi contro Milan e Lazio. L’allenatore croato vorrebbe migliorare l’attuale undicesima posizione in classifica, ma non sarà facile vista la distanza da Sassuolo e Verona, attualmente decima e nona.

Gli uomini di Thiago Motta invece sono reduci dalla sconfitta per 1-3 contro l’Inter, ma hanno messo quasi in cassaforte la salvezza con un’ottima seconda parte di stagione. All’ex giocatore di Inter e Paris Saint-Germain non resta che concludere al meglio un campionato in cui, insieme alla sua squadra, si è rivelato come una delle sorprese più grandi.

LEGGI ANCHE –> Serie A, rush finale: ecco i diffidati della 34esima giornata

Torino-Spezia: probabili formazioni

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Ricci, Mandragora, Vojvoda; Lukic, Brekalo; Pellegri.
Allenatore: I. Juric.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior, Bastoni; Kovalenko, Manaj, Gyasi.
Allenatore: T. Motta.

Precedenti e curiosità

Lo Spezia è imbattuto in tre sfide di Serie A TIM contro il Torino, grazie a due vittorie e un pareggio – quella granata potrebbe diventare la seconda formazione contro cui i liguri restano imbattuti per quattro gare nella competizione (dopo il Cagliari).

Il Torino è l’unica formazione contro cui lo Spezia ha mantenuto più di una volta la porta inviolata in Serie A TIM: due clean sheet per i liguri, che in generale hanno incassato una sola rete contro i granata (Andrea Belotti nel 4-1 bianconero al Picco del 15 maggio 2021).

Dopo lo 0-0 con il Milan e l’1-1 contro la Lazio, il Torino potrebbe pareggiare tre partite
consecutive di Serie A TIM per la prima volta dal febbraio 2021: cinque di fila in quel caso.

Il Torino ha pareggiato 0-0 contro il Milan nell’ultimo impegno interno di campionato. Non mette in fila due gare all’Olimpico Grande Torino senza andare in gol in Serie A TIM dal novembre 2019, quando perse senza reti all’attivo contro Juventus e Inter.

Lo Spezia ha tenuto la porta inviolata in tre delle ultime cinque partite di campionato, tante quante nelle precedenti 16. Tuttavia nelle rimanenti due i liguri hanno incassato ben sette gol (quattro v Sassuolo e tre v Inter).

Lo Spezia ha perso sei delle ultime sette gare di Serie A TIM giocate contro formazioni con più punti in classifica a inizio giornata (completa lo 0-0 contro l’Empoli il 9 aprile). L’ultima vittoria risale allo scorso 17 gennaio, grazie al 2-1 contro il Milan.

Da una parte lo Spezia è la squadra che ha subito più tiri totali nel campionato in corso (562). Dall’altra il Torino ha incassato solamente 97 conclusioni nello specchio della porta finora, meno di qualsiasi altra formazione nel torneo in corso.

Samuele Ricci (classe 2001) è il più giovane centrocampista ad aver collezionato almeno 40 presenze da titolare considerando le ultime due stagioni di Serie A TIM e Serie B (2020/21 e 2021/22).

Etrit Berisha ha registrato una percentuale di parate dell’85% nelle sei gare giocate in questo campionato, record per un portiere con più di una singola presenza nella Serie A TIM 2021/22.

Dopo la partita con l’Inter nello scorso turno, M’Bala Nzola sta ora vivendo il suo più lungo digiuno dal gol in Serie A TIM (11 presenze), dalla doppietta contro l’Atalanta lo scorso 20 novembre. Nella gara di ritorno contro il Torino dello scorso campionato l’attaccante dello Spezia ha segnato una delle sue quattro doppiette nella competizione, contribuendo al successo dei liguri per 4-1.

Fonte: Lega Serie A

LEGGI ANCHE –> Torino, si prepara il dopo Belotti

Nella partita d’andata, lo Spezia vinse 1-0 al Picco contro il Torino grazie al primo e finora unico gol di Jacopo Sala in questo campionato.