Bologna-Inter: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Bologna ed Inter si sfideranno domani sera per il recupero della 20esima giornata di Serie A: ecco le probabili formazioni del match del Dall’Ara.

Match di fondamentale importanza al Dall’Ara: il Bologna ospita l’Inter per il recupero della 20esima giornata.

 

Bologna Inter
Kevin Bonifazi (difensore Bologna) ed Edin Dzeko (attaccante Inter) durante il match d’andata [credit: ANSA] – Meteoweek
Bologna ed Inter si sfideranno domani sera alle ore 20:15 per il recupero della 20esima giornata di Serie A.
I padroni di casa sono attualmente 13esimi in classifica con 39 punti raccolti in 33 partite. Nell’ultimo turno di campionato hanno dato vita ad un match intensissimo con l’Udinese terminato 2-2 (Hickey e Sansone a segno per i rossoblù): la squadra di Mihajlovic è in serie positiva dal 20 marzo, giorno in cui ha perso in casa con l’Atalanta.
I nerazzurri, invece, sono in piena lotta scudetto contro il Milan. Questa partita dirà tantissimo sulla classifica, dato che una vittoria significherebbe sorpasso in classifica. Attualmente la formazione di Inzaghi è seconda con 72 punti dopo 33 partite disputate (i rossoneri sono a +2). Nell’ultima giornata, gli ospiti hanno dato una dimostrazione di forza contro la Roma a San Siro vincendo 3-1 con i gol di DumfriesBrozovicLautaro Martinez.
All’andata l’Inter si è imposta per 6-1 con le reti di Lautaro, Skriniar, Barella, Vecino e Dzeko (doppietta); di Theate il gol della bandiera per il Bologna.

Bologna-Inter: le probabili formazioni

Bologna

Mihajlovic non potrà schierare lo squalificato Medel: al suo posto dovrebbe esserci Bonifazi con Soumaoro e Theate. Sulle corsie esterne possibile conferma per De Silvestri ed Hickey, mentre a centrocampo è favorito il trio Svanberg-Schouten-Soriano. In attacco Orsolini dovrebbe agire al fianco dell’ex Arnautovic.

Probabile Bologna (3-5-2): Skorupski; Bonifazi, Soumaoro, Theate; De Silvestri, Svanberg, Schouten, Soriano, Hickey; Orsolini, Arnautovic.
Allenatore: S. Mihajlovic (in panchina la coppia Tanjga-De Leo)

LEGGI ANCHE -> Manchester City-Real Madrid: probabili formazioni, precedenti e dove vederla in TV

Inter

Inzaghi dovrà fare i conti con le assenza di Gosens, Vidal e Caicedo: il tedesco sarebbe stato titolare, ma toccherà ancora a Perisic sulla corsia mancina. In difesa dovrebbe tornare Bastoni dal 1′, mentre D’Ambrosio potrebbe concedere del riposo ad uno fra Skriniar e De Vrij. A destra conferma per Dumfries, mentre a centrocampo dovrebbe esserci il trio titolare Barella-Brozovic-Calhanoglu. Ballottaggio in attacco: Correa potrebbe far rifiatare Dzeko e giocare al fianco di Lautaro Martinez.

Probabile Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro Martinez, Correa.
Allenatore: S. Inzaghi

Squadra arbitrale

Arbitro: Doveri
Assistenti: Imperiale – Cecconi
IV uomo: Marchetti
VAR: Fabbri
AVAR: Paganessi

LEGGI ANCHE -> Sassuolo-Juventus 1-2: le dichiarazioni post partita degli allenatori

Precedenti e curiosità

L’Inter ha ottenuto sei successi nelle ultime otto gare di Serie A contro il Bologna – i rossoblù hanno vinto le due rimanenti, mentre l’ultimo pareggio tra le due squadre risale a settembre 2017 (1-1 firmato da Simone Verdi e Mauro Icardi).

Il Bologna non ha vinto nessuna delle ultime 15 partite casalinghe in campionato contro l’Inter (3N, 12P) e in questo parziale solo una volta non ha subito gol, nello 0-0 dell’agosto 2010.

L’Inter ha la coppia di centrocampisti centrali che ha fornito più assist in Europa (19): Calhanoglu (10) e Barella (9).

Marko Arnautovic è un ex della gara. L’attaccante del Bologna ha giocato nell’Inter nella stagione 2009/2010 disputando solo 3 partite in Serie A per un totale di 55 minuti. Con i nerazzurri ha vinto campionato, Coppa Italia e Champions League.

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic è stato sia un giocatore dell’Inter dal 2004 al 2006 (43 presenze, 6 reti ed 11 assist) che vice allenatore di Roberto Mancini dopo il ritiro (2006-2008).

 

Bologna Inter
L’esultanza di Lautaro Martinez dopo il gol che ha sbloccato il match [credit: ANSA] – Meteoweek