Il Paris Saint-Germain è campione di Francia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

Con il pareggio conquistato in casa contro il Lens il PSG si è laureato matematicamente campione di Francia.

Al Parco dei Principi di Parigi è finita 1-1 tra i padroni di casa del PSG e gli ospiti del Lens.

 

Mbappe e Neymar - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Mbappe e Neymar – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Risultato che è però bastato ai parigini per laurearsi campioni di Francia per la decima volta nella loro storia. Il gol che ha sbloccato le marcature è arrivato al 68′ dal magico sinistro di Leo Messi, raggiunto a due minuti dal termine dell’incontro da Corentin Jean, che ha timbrato il definitivo 1-1.

Un pareggio poco amaro per il PSG, che con quattro giornate d’anticipo, grazie ai 13 punti di vantaggio sul Marsiglia secondo, riescono a conquistare un campionato vinto con estrema facilità. Appena quattro le sconfitte in campionato, tutte in trasferta sui campi di Rennes, Nantes, Nizza e Monaco, poi 24 vittorie e 6 pareggi, di cui appena due in casa, dove i parigini hanno quasi punteggio pieno.

PSG che spera di portare a casa anche il titolo di capocannoniere del campionato, dato che Kylian Mbappe è ad ora primo nella classifica marcatori del campionato francese grazie alle sue 22 reti, davanti a Martin Terrier del Rennes a quota 21 e Wissam Ben Yedder del Monaco a 20 realizzazioni.

LEGGI ANCHE -> Manchester City-Real Madrid: probabili formazioni, precedenti e dove vederla in TV

Polemiche nonostante la vittoria

Il titolo torna a Parigi dopo un anno d’assenza. L’anno scorso infatti era stato il Lille, oggi addirittura nono in Ligue 1, a vincere il campionato. Nel 2020 il titolo era arrivato a tavolino per il PSG, che allo scoppiare della pandemia aveva un grosso margine sulle dirette concorrenti.

Immagine dalla partita - credits:  Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla partita – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

La vittoria del campionato è però solo un contentino per i tifosi del PSG, che sono totalmente delusi dalla stagione appena vissuta. L’eliminazione in coppa di Francia agli ottavi di finale ai rigori contro il Nizza, la sconfitta nella supercoppa di Francia contro il Lille per 1-0, l’eliminazione subita contro il Real Madrid agli ottavi di Champions League hanno portato i tifosi parigini a disertare la festa per il titolo arrivato contro il Lens. Al 75′ infatti, parte dei tifosi ha abbandonato lo stadio, in segno di protesta per quella che è stata una stagione sì vittoriosa ma ugualmente deludente.

LEGGI ANCHE -> Fiorentina-Udinese: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Una stagione strana, in cui anche un campione come Leo Messi, arrivato a zero dal Barcellona nella finestra di mercato estiva, non è riuscito ad incidere, segnando appena 4 gol in 22 partite di campionato francese e al termine della quale il popolo parigino dovrà con ogni probabilità dire addio al suo beniamino Mbappe.