Addio a Raiola: ecco la top 11 dei suoi giocatori più preziosi!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:56

È ormai ufficiale la triste scomparsa di uno dei più grandi procuratori della storia del calcio internazionale, ecco i suoi nomi più grandi.

Il 30 aprile 2022 si è spento all’età di appena 54 anni il noto procuratore calcistico Mino Raiola.

 

Raiola con Ibra - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Raiola con Ibra – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Nato a Nocera Inferiore, in provincia di Salerno, il ragazzo cresce però ad Haarlem, in Olanda, dove la famiglia emigra quando lui era ancora piccolissimo. Già a circa vent’anni intraprende la carriera imprenditoriale, e ad inizio anni ’90 inizia a partecipare ad alcune trattative calcistiche, come quella che porto Dennis Bergkamp dall’Ajax all’Inter.

Sono stati tantissimi i top player rappresentati da quello che di fatto è stato uno dei procuratori più grandi della storia del calcio. Difficile scegliere solo undici nomi tra i fenomeni che rappresentava, ma ecco di seguito un dream team che farebbe invidia a tutti.

LEGGI ANCHE -> UFFICIALE – E’ morto Mino Raiola, aveva 54 anni

Porta e Difesa

Il portiere della formazione scelta deve essere sicuramente Gigio Donnarumma. Molto contestato il suo passaggio dal Milan al PSG lo scorso anno, col portiere campano che ha deciso di non rinnovare il suo contratto con i rossoneri, a detta di molti tifosi milanisti, anche a causa di Raiola. Valore di mercato circa 65 milioni di euro.

Difesa a tre tutta “italiana” con i due olandesi De Ligt e De Vrij, accompagnati da Alessio Romagnoli. Il primo fu portato da Raiola dall’Ajax alla Juventus per circa 85 milioni di euro. Difesa che in totale attualmente vale circa 125 milioni di euro secondo il noto sito Transfermarkt.

Mino Raiola - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Mino Raiola – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Centrocampo e Attacco

Centrocampo a cinque con due giocatori a tutta fascia, anche in questo caso militanti nel campionato italiano. A destra un altro olandese Denzel Dumfries, portato all’Inter l’anno scorso per circa 12.5 milioni di euro, sulla sinistra adattato il messicano del Napoli Hirving Lozano.

A centrocampo tre giocatori fortissimi, Paul Pogba, Marco Verratti e l’emergente Ryan Gravenberch, che è finito nel mirino di top club come Bayern Monaco e Juventus dopo le sue grandi prestazioni all’Ajax. Un centrocampo dal valore inestimabile, che si assesta intorno ai 150 milioni di euro.

LEGGI ANCHE -> Conference League: equilibrio tra Feyenoord e Marsiglia, chi volerà in finale?

150 milioni di euro che è anche il valore di uno dei due attaccanti gestiti da Raiola e cioè Erling Braut Haaland. Il norvegese, che nei prossimi anni si contenderà il pallone d’oro con Mbappe, è pronto a lasciare il Borussia Dortmund, ma la sua prossima destinazione non è ancora nota. Accanto a Haaland non possiamo non mettere uno dei più grandi che il procuratore abbia avuto. Stiamo parlando di Zlatan Ibrahimovic, forse il giocatore migliore della gestione Mino Raiola. Un attacco tutto baltico per una formazione incredibile

(3-5-2): Donnarumma; De Ligt, De Vrij, Romagnoli; Dumfries, Gravenberch, Verratti, Pogba, Lozano; Haaland, Ibrahimovic.