Conference League: equilibrio tra Feyenoord e Marsiglia, chi volerà in finale?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

È ancora tutto aperto nell’altra semifinale di Conference League tra gli olandesi del Feyenoord e i francesi del Marsiglia.

Al De Kuip di Rotterdam va in scena una partita spettacolare tra gli uomini di Slot e quelli di Sampaoli.

 

Immagine dalla partita - credits:  Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla partita – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Un 3-2 che lascia tutto aperto in vista della gara di ritorno. Al Velodrome di Marsiglia ci sarà un’incredibile battaglia per scoprire chi affronterà la vincente di RomaLeicester City, la cui gara d’andata è terminata 1-1 con le reti di Lorenzo Pellegrini e Ademola Lookman.

LEGGI ANCHE -> Leicester-Roma 1-1: le dichiarazioni di Mourinho nel post-partita

Il Marsiglia inizia meglio il match con un’occasione all’ottavo minuto con la bella palla di Payet a servire Dieng fermato da Marciano. Il Feyenoord poi cresce e confeziona un un due terribile. Al 18′ Sinisterra raccoglie il lancio di Senesi, lo addomestica e lo indirizza di tacco a Dessers che con l’esterno batte Mandanda per il gol dell’1-0. Passano due minuti e Nelson mette dentro un cross basso che trova il destro di Sinisterra che, complice la deviazione di Saliba, porta i padroni di casa sul 2-0.

Rabbiosa la reazione del Marsiglia, che già al 27′ accorcia le distanze grazie alla sassata dal limite dell’area di Dieng. Al 40′ poi arriva anche il pareggio con Gerson che inizia e conclude l’azione, andando a ribadire in porta la deviazione di Marciano sul cross di Guendouzi.

Il secondo tempo inizia in maniera shock per l’OM. Passano infatti solo dieci secondi e Caleta-Car fa un retropassaggio troppo corto sul quale si avventa ancora Dessers che aggira Mandanda e firma la doppietta personale andando a quota 10 gol in Conference League, capocannoniere del torneo. Il belga sfiora anche la tripletta al 75′ ma trova l’opposizione del portiere francese.

LEGGI ANCHE -> Europa League, il riassunto delle semifinali d’andata

Payet prova a pareggiare i conti in vista del ritorno al 90′ ma il suo destro a giro trova un grandissimo intervento di Marciano che salva il risultato.

Dessers che stabilisce anche il record di miglior marcatore di sempre in una singola stagione europea con il Feyenoord, superando Van Hoojidonk che arrivò a 9 nella Coppa Uefa 2001/02 poi vinta dagli olandesi nella finale col il Borussia Dortmund.

Dessers festeggia il gol del 3-2 - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Dessers festeggia il gol del 3-2 – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Feyeenord – Marsiglia 3-2: tabellino del match

Marcatori: 18′ Dessers (F), 20′ Sinisterra (F), 28′ Dieng (OM), 40′ Gerson (OM), 46′ Dessers (F)

Feyenoord(4-3-3): Marciano; Geertruida, Trauner, Senesi, Malacia; Til (89′ Pedersen), Aursnes, Kokcu (82′ Hendriks); Nelson (65′ Linssen), Dessers (82′ Jahanbakhsh), Sinisterra. A Disposizione: Cojocaru, Jansen, Hendrix, Sandler, Walemark, Hall. Allenatore: Slot

Marsiglia(4-3-3): Mandanda; Rongier, Saliba (85′ Lirola), Caleta-Car (69′ Harit), Peres; Guendouzi, Kamara, Gerson; Dieng (85′ Milik), Payet, Bakambu (46′ Gueye). A Disposizione: Ngapandouentnbu, Pau Lopez, Under, Kolasinac, Bertelli, Tani, Mmadi. Allenatore: Sampaoli.

Ammoniti: 37′ Malacia (F), 79′ Geertruida (F), 84′ Harit (OM)