Champions League, Real Madrid-Manchester City: probabili formazioni, statistiche e dove vederla in TV

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:45

Dopo il pirotecnico 4-3 dell’andata, Real Madrid e Manchester City si giocano il passaggio in finale di Champions League al Bernabeu: ecco le probabili formazioni.

La squadra di Carlo Ancelotti vuole confermarsi la regina della competizione e arrivare a giocarsi un’altra finale, quella di Guardiola proverà a far di tutto per vincere un trofeo che l’anno scorso ha solamente sfiorato.

 

Carlo Ancelotti e Pep Guardiola (credit: Ansa)
Carlo Ancelotti e Pep Guardiola (credit: Ansa)

Domani sera alle ore 21 Real Madrid e Manchester City scenderanno in campo al Santiago Bernabeu per stabilire chi sarà la seconda finalista della Champions League 2021/22.

I Blancos sono reduci dalla vittoria della Liga arrivata matematicamente nell’ultima giornata grazie al 4-0 rifilato all’Espanyol. Per quanto riguarda la Champions League, che non vince dal 2018, la squadra di Ancelotti ha eliminato nei turni a eliminazione diretta due big come Paris Saint-Germain e Chelsea. La partita dell’Etihad Stadium ha dimostrato una superiorità territoriale del City, ma il Real Madrid è rimasto in piedi grazie alle giocate dei suoi campioni e ora può giocarsi l’accesso in finale davanti ai propri tifosi.

Anche i Citizens vengono da una vittoria per 0-4 al Leeds in Premier League e nel match d’andata hanno fatto vedere di che pasta sono fatti. Dopo aver eliminato Sporting Lisbona e Atletico Madrid, Guardiola vuole giocarsi nuovamente la possibilità di vincere un titolo che sarebbe storico per il club inglese. I fuoriclasse offensivi della squadra sono pronti a far nuovamente male alla difesa del Real Madrid, ma servirà una prestazione maiuscola per uscire indenni da uno stadio infuocato come il Bernabeu.

LEGGI ANCHE –> Real Madrid campione di Liga per la 35esima volta: la festa dei Blancos

Champions League, Real Madrid-Manchester City: probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Modric, Valverde, Kroos; Rodrygo, Benzema, Vinicius.
Allenatore: C. Ancelotti.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Ruben Dias, Laporte, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, Bernardo Silva; Mahrez, Foden, Gabriel Jesus.
Allenatore: P. Guardiola.

Statistiche

La partita d’andata Manchester City-Real Madrid è stata la seconda semifinale nella storia della Champions League a vedere almeno sette gol dopo Liverpool-Roma 5-2 nella stagione 2017-18.

Il Manchester City ha vinto le ultime tre partite di Champions League contro il Real Madrid: solo due squadre hanno vinto quattro partite consecutive contro i Blancos e sono l’Ajax e il Bayern Monaco.

Il Real Madrid è stato eliminato in tutte e cinque le sue precedenti semifinali di Champions League in cui ha perso la partita d’andata.

Se il Manchester City si qualifica per la finale, lo farà per la seconda volta consecutiva dopo quella dello scorso anno persa contro il Chelsea.

Kevin De Bruyne ha fatto registrare 18 assist in Champions League per il Manchester City da quando ha debuttato nella competizione con la maglia dei Citizens.

L’attaccante del Real Madrid Karim Benzema ha segnato nove gol nella fase a eliminazione diretta in Champions League in questa stagione, solo Cristiano Ronaldo nella stagione 2016/17 ha segnato di più (10).

Fonte: Eurosport

LEGGI ANCHE –> Villarreal-Liverpool: probabili formazioni, precedenti e dove vederla in TV

La partita tra Real Madrid e Manchester City sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Amazon Prime Video con la telecronaca di Sandro Piccinini e il commento tecnico di Massimo Ambrosini.