Juventus, Di María parla del suo futuro: “Voglio giocare un altro anno in Europa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:39

Angel Di María parla del suo futuro e svela i suoi piani futuri. La Juventus può sperare nel suo arrivo: ecco perché.

Il calciatore argentino ha spiegato la sua posizione per il futuro, svelando dove gli piacerebbe continuare a giocare.

 

Angel Di Maria, attaccante argentino del PSG [credit: ANSA] – MeteoWeek
Di María, in scadenza di contratto con il PSG al termine di questa stagione, ha rilasciato delle dichiarazioni importanti sul suo futuro. Il calciatore è stato accostato spesso alla Juventus: le sue ultime parole lasciano intendere che un suo approdo nel club bianconero sarebbe possibile.

Juventus, l’approdo di Di María è possibile

L’argentino il cui contratto scadrà la prossima estate è stato spesso affiancato alla Juventus, nel caso in cui non dovesse trovare un accordo per il rinnovo con il PSG. L’argentino ha vestito la maglia del club parigino dal 2015 ad oggi: con un bottino di 90 gol in 293 presenze. Tuttavia, l’accordo per proseguire assieme non appare così vicino, con Al-Khaelafi non essere intenzionato a rinnovargli il contratto. El Fideo ha rilasciato un’intervista alla radio Urbana Play e ha spiegato le sue volontà future, che non escludono un suo approdo nel club bianconero.

LEGGI ANCHE –> Roma, Mou parla della sua prima stagione giallorossa e dell’esonero con il Tottenham

Il centrocampista del PSG sarebbe una pedina importante nello scacchiere di Allegri, in quanto apporterebbe alla squadra qualità, velocità ed esperienza. Sarebbe inoltre un’ottima spalla per l’attacco e si incastrerebbe alla perfezione con il gioco di Vlahovic. Un suo approdo, se fino a qualche tempo era impronosticabile, adesso è invece possibile.

Allegri Juve
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus [credit: ANSA] – Meteoweek

Le dichiarazioni di Angel Di María

Le dichiarazioni di Angel María: “Non so se il PSG vuole rinnovare il mio contratto. Se così non fosse, l’ideale sarebbe rimanere un altro anno in Europa e poi tornare in Argentina. La prossima stagione c’è il Mondiale ed è la mia ultima possibilità di poterlo vincere. Voglio farmi trovare pronto”.

LEGGI ANCHE –> Serie A, rush finale per l’Europa League: i calendari a confronto

L’attaccante argentino svela così il desiderio di restare per almeno un altro anno in Europa. Allegri sarebbe pronto ad accoglierlo e schierarlo sia come attaccante esterno che come mezz’ala. La dirigenza bianconera starebbe valutando la sostenibilità economica d’affare e le cifre contrattuali da proporre all’argentino, ma tutto porta a pensare che l’operazione è possibile.