Milan, Pioli esulta ma avvisa: “Il lavoro non è finito qui”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:49

Stefano Pioli esulta per la vittoria del Milan contro l’Atalanta, ma avvisa che bisogna mantenere la concentrazione per conquistare lo scudetto nella prossima giornata. Di seguito le sue dichiarazioni.

Il Milan batte 2-0 l’Atalanta e si avvicina sempre di più allo scudetto. La prossima e ultima giornata di campionato sarà decisiva: ai rossoneri basta un pareggio per conquistare il tricolore. L’Inter ci spera ancora dopo la vittoria in casa del Cagliari.

 

Stefano Pioli esulta con i giocatori al termine del match [credit: ANSA] – MeteoWeek
Il Milan è ad un passo dal suo diciannovesimo scudetto. Dopo la vittoria contro l’Atalanta (2-0) gli uomini di Pioli esultano per l’obiettivo quasi raggiunto, ma il tecnico avvisa: bisogna mantenere la concentrazione fino all’ultimo.

LEGGI ANCHE –> Napoli-Genoa: formazioni ufficiali e match live

Le dichiarazioni di Stefano Pioli

A fine match San Siro ha omaggiato l’allenatore rossonero con l’ormai classico coro “Pioli is on fire” e il tecnico ha ringraziato così: “Dovevo salutare i tifosi nell’ultima partita casalinga. Mi emozionano sempre con la loro passione: era giusto che facessi così. C’erano diecimila tifosi a picchiare sul pullman, queste cose ci danno energia. Ora passiamo un’altra settimana così”. Ha inoltre raccontato di star vivendo delle settimane tranquille a Milanello perché percepisce l’atteggiamento positivo dei suoi calciatori, i quali arrivano al campo sorridenti e lavorano con la giusta attenzione durante gli allenamenti.

L'esultanza dei giocatori del Milan dopo il gol decisivo di Leao [Credit: ANSA] - Meteoweek
L’esultanza dei giocatori del Milan [Credit: ANSA] – Meteoweek
Pioli ha voluto inoltre ringraziare i propri giocatori, che a prescindere da come andrà a finire, hanno dato tutto nel corso della stagione: “Sono molto soddisfatto della squadra. Abbiamo giocato contro una squadra forte ma abbiamo concesso poco. Siamo stati poi bravi a trovare soluzioni in avanti, perché loro ci hanno lasciato pochi spazi. I miei ragazzi sono stati bravissimi. Questa vittoria è un premio meritato per il loro talento e la loro voglia di lavorare da squadra”. 

LEGGI ANCHE –> Juventus-Lazio: probabili formazioni, precedenti e curiosità

L’allenatore rossonero vuole mantenere l’attenzione vigile, in quanto sa che l’Inter fino all’ultimo proverà a dare il tutto e per tutto per mettere pressione. Ai rossoneri manca solo un pareggio da conquistare nella sfida contro il Sassuolo, con Pioli che ha caricato i suoi così: “Ai ragazzi ho fatto vedere un’intervista di Kobe Bryant che dice che se la serie di una finale NBA è sul 2-0, significa che non è ancora finita. Così deve valere anche per noi perché la realtà è questa. Abbiamo fatto tanto, ma non tutto”.