Inter, dopo i rimpianti si pensa al futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:35

La delusione per lo scudetto perso è ancora forte in casa Inter ma i nerazzurri non stanno a guardare e pensano già al futuro.

In casa Inter è il momento di pensare a quello che sarà il futuro della squadra, in attesa dei risultati del meeting di oggi tra Marotta, Zhang ed Inzaghi, ecco le possibili mosse dei nerazzurri.

 

Inzaghi
Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter [credit: ANSA] – Meteoweek

Ciò che resta nella testa dei giocatori e dei tifosi è inevitabilmente la cocente delusione..Per l’Inter, partita come campione in carica e favorita numero uno alla vittoria dello Scudetto, il secondo posto alle spalle del Milan è indubbiamente un grande rammarico.

Gli uomini di Simone Inzaghi, alla prima stagione da tecnico nerazzurro, hanno giocato un campionato di altissimo livello ma la discontinuità avuta in certi momenti della stagione li ha penalizzati nel duello fino all’usltimo secondo contro il Milan.

I rossoneri allenati da Stefano Pioli sono parsi più continui e più in grado di mantenere il sangue freddo in certi momenti della stagione come il finale di campionato che li vedeva affronatre partite molto difficili, più di quanto non lo fossero quelle dell‘Inter.

Per il club del presidente Zhang resta comunque la grande soddisfazione delle vittorie in Supercoppa e in Coppa Italia (entrambe contro la Juventus) e il passaggio dei gironi di Champions (traguardo che all’Inter mancava da ormai diversi anni.

Una stagione che si è articolata su continui alti e bassi anche a causa del non sempre efficace apporto delle seconde linee.

Spesso e volentieri, l’assenza dei titolari di ruolo, ha portato l’Inter a calare di qualità in maniera più o meno importante e proprio su questo vuole lavorare la società per la prossima stagione.

LEGGI ANCHE—->Calciomercato Napoli – Visite mediche in corso per il primo rinforzo di Spalletti: ecco le cifre

Inter, non solo Onana: ecco le altre mosse dei nerazzurri

Una sessione di mercato all’insegna delle occasioni come lo scorso anno per l’Inter che però dovrà essere in grado di aumentare la qualità della rosa anche in panchina.

I nerazzurri hanno già chiuso il primo acquisto della nuova stagione ovvero il portiere del Camerun Andrè Onana. L’ex Ajax arriverà a Milano come parametro zero e dovrebbe prendere il posto di titolare dei nerazzurri con Handanovic da vice.

Non solo Onana, l’Inter ha un ormai dichiaritissimo interesse per Paulo Dybala.

L’argentino sarà anche lui svincolato a partire dal èprimo luglio e il club meneghino vorrebbe prenderlo per innalzare la qualità del proprio reparto offensivo.

Il terzo nome salito alla ribalta nelle ultime ore è quello di Asllani.

Kristjan Asllani, centrocampista dell'Empoli [Credit: web] - Meteoweek
Kristjan Asllani, centrocampista dell’Empoli [Credit: web] – Meteoweek
Il centrocampista dell’Empoli ha disputato una grandissima stagione sotto la guida di Aurelio Andreazzoli attirando su di sè l’interesse di diverse squadre tra le quali proprio l’Inter.

L’albanese potrebbe diventare il vice Brozovic tanto bramato dai nerazzurri che hanno sofferto molto l’assenza del croato in stagione.

LEGGI ANCHE—->Inter – Passi avanti per un importante rinnovo di contratto: le ultime novità

Un’Inter che dunque vuole subito partire forte con un mervato che rilanci i nerazzurri anche in campionato.