Milan, per la trequarti la corsa è aperta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:50

Il Milan campione d’Italia non si accontenta e si proprone come protagonista del mercato: per la trequarti la corsa è ancora aperta.

Il Milan del futuro continua a muovere i propri passi e dopo lo scudetto punta a rinforzare al meglio la rosa: il focus è ora sulla trequarti dove la corsa resta apertissima.

 

Paolo Maldini e Frederic Massara (credit: Fanpage)
Paolo Maldini e Frederic Massara (credit: Fanpage) – Meteoweek

Il Milan, dopo aver vinto il tanto attesso scudetto, vuole continuare a muovere passi in avanti e lo vuole fare con un mercato da top.

La vittoria del diciannovesimo scudetto ha portato in casa rossonera nuova convinzione e ottimismo per il futuro.

Il Diavolo, sotto la spaiente guida del duo Maldini e Massara, ha saputo rinnovarsi ritrovando quello spirito vincente che per troppo tempo era mancato dalle parti di Milanello.

Alla conquista dello scudetto numero 19 della storia rossonera è poi seguito il recentissimo cambio di proprietà tutto in salsa americana da Elliott a RedBird.

La speranza dei tifosi del Milan è quindi quello di vedere una campagna acquisti che, pur rimanendo sui dettami stabiliti da Elliott, possa portare a Milano giocatori dallo spessore europeo più definito.

Il primo acquisto di RedBird sembra ormai essere definito con il portoghese Renato Sanches che diventerà quindi il sostituto di Franck Kessiè partito alla volta di Barcellona.

La conclusione della telenovela legata all’ex Bayern Monaco apre al Milan la possibilità di concentrarsi su altri reparti come la difesa.

La trattativa per Botman resta aperta ma la concorrenza del Newcastle è forte ed economicamente imbattibile, altro nome è quello di Bremer su cui però resta favorito l’Inter.

Altro reparto che vedrà rinforzi in arrivo è la trequarti dove il casting resta aperto: ecco i possibili nomi in arrivo.

LEGGI ANCHE—->Inter, giornata movimentata in sede: ecco l’offerta per Dybala

Milan, per la trequarti i favoriti arrivano dal Belgio.

Il Milan vuole migliorare al massimo la rosa e per farlo punta a regalare a Pioli giocatori giovani ma già pronti.

Se l’arrivo di Sanches e il ritorno dal prestito di Adli allungano le rotazioni del centrocampo, sulla trequarti i rossoneri sono alla ricerca di un esterno e di un 10 da affiancare alla certezza Leao.

Il nome di Domenico Berardi stuzzica Maldini e Massara ma per l’esterno azzurro il Sassuolo chiede 30 milioni, una cifra troppo alta per il Milan vista anche la carta d’identità dell’esterno (28 anni ad agosto).

Il sogno resta quello che porta a Nicolò Zaniolo.

L’italiano potrebbe essere in uscita dalla Roma la quale però non necessita di venderlo e pertanto le richieste (circa 70 milioni) rimarrano momentaneamente molto alte. Il Milan potrebbe provarci inserendo uno scambio nella trattativa (come Rebic) ma al momento l’ipotesi resta complessa.

I due nomi più concreti arrivano quindi dal Belgio e sono quelli di Noa Lang e Charles De Ketelaere.

De Ketelaere e Lang, obbiettivi del Milan [Credit: Calciomercato.com] - Meteoweek
De Ketelaere e Lang, obbiettivi del Milan [Credit: Calciomercato.com] – Meteoweek
I due giocatori (trequartista il belga ed esterno l’olandese), sono entrambi un uscita dal Bruges che ha già acquistato il jolly offensivo Jutglà dal Barcellona per sotituirli.

L’ostacolo rimane la valutazione dei due giocatori, 30 milioni De Ketelaere e 22 milioni Lang, ritenuta alta dal Milan che però potrebbe comunque trattare un prezzo più alla portata per ottenere entrambi i cartellini.

LEGGI ANCHE—->Il Real Madrid non è sazio, colpo in arrivo da 100 milioni di euro

Tra possibili arrivi e sogni di mezza estate, il Milan punta ad avere un ruolo centrale nel mercato italiano e le prime indiscrezioni ne danno assoluta conferma.