Sassuolo, si scalda la pista PSG per Scamacca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:09

La pista che porta Scamacca verso il PSG è sempre più calda. Oggi è arrivato un ulteriore indizio: i francesi insistono seriamente.

L’attaccante dei neroverdi è nel mirino del PSG: il club francese è pronto a chiudere la trattativa la prossima settimana.

 

Scamacca
Gianluca Scamacca, attaccante del Sassuolo [credit: ANSA] – Meteoweek
Gianluca Scamacca è reduce da una stagione positiva a livello personale e ha attirato le attenzioni di diversi top club. L’Inter lo ha seguito a lungo prima di optare per il ritorno di Lukaku, ma anche Juve e Milan lo hanno osservato da vicino.
L’attaccante del Sassuolo ha espresso la preferenza di continuare il proprio percorso calcistico in Serie A, ma le sirene dei top club esteri suonano molto forte: in primis ci ha pensato il Borussia Dortmund come erede di Haaland, mentre ora è il PSG ad essere sulle sue tracce. Il club parigino è disposto a trattare seriamente per portare la punta in Francia: i discorsi procedono rapidamente.

Paris Saint-Germain, Scamacca obiettivo principale

Il Sassuolo sa bene che presto potrebbe dire addio a Scamacca nel giro di pochi giorni. L’attaccante ha vissuto una stagione molto positiva che lo ha esposto al punto di catturare le attenzioni di alcuni top club.
Tuttavia, sembra ormai impossibile che possa continuare in Serie A: le big italiane, infatti, hanno ritenuto eccessive le richieste del Sassuolo di circa €45/50 milioni e hanno optato per soluzioni più economiche come il prestito di Lukaku o il parametro zero di Origi.

LEGGI ANCHE -> Monza scatenato, altro colpo per la squadra di Berlusconi e Galliani

Il futuro del centravanti, dunque, dovrebbe essere all’estero. Il PSG è seriamente interessato e vuole chiudere velocemente la trattativa nell’arco della prossima settimana. Il club parigino ha deciso di cedere Icardi e vuole Scamacca come prima alternativa agli attaccanti del tridente Messi-Mbappé-Neymar.
Il nuovo direttore dei parigini Luis Campos avrebbe già avviato le trattative, ma non avrebbe raggiunto i €50 milioni chiesti dai neroverdi.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato estero, Witsel per Simeone, Conte perde e prende pezzi

Tuttavia, c’è fiducia per la riuscita della trattativa. A fare la differenza potrebbe essere la volontà del calciatore, che avrebbe così la possibilità di giocare con grandi campioni e di esordire in Champions League. I due club si parleranno nei prossimi giorni per cercare di limare la differenza fra domanda e offerta.
Nel frattempo, dal ritiro del Sassuolo è arrivato quello che potrebbe essere un segnale: Scamacca non è stato convocato per l’amichevole con il Real Vicenza. I neroverdi non hanno ancora dato spiegazioni a proposito, ma potrebbe rappresentare un forte indizio di mercato.