Hulk, addio alla Cina: “Grazie per questi anni” | Tornerà in Europa?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50
0

Hulk ha salutato, dopo quattro stagioni, lo Shanghai SIPG. L’attaccante lascerà la Cina, ma non è ancora chiaro quale sia la sua prossima destinazione. Quel che è certo è che non intende appendere gli scarpini al chiodo.

hulk
(Photo by Mohamed Farag/Getty Images)

Hulk ha annunciato che lascerà la Cina dopo quattro anni. Nel 2016 si era trasferito allo Shanghai SIPG per 55 milioni di euro, diventando l’acquisto più costoso della massima serie cinese nonché il giocatore più pagato al mondo (insieme a Leo Messi Cristiano Ronaldo) con un ingaggio pari a 22 milioni di euro. L’avventura è stata gloriosa: ben 124 presenze e 70 reti tra campionato e Coppe. Adesso, tuttavia, è arrivato il momento dell’addio.

Oggi è un giorno importante, perché saluto lo Shanghai SIPG, la squadra che mi ha accolto con grande affetto. In questi più di 4 anni, sono molto grato ai tifosi che mi hanno accolto molto bene. Il mio ringraziamento va anche ai compagni, per aver condiviso tanti anni di lavoro e dedizione. Insieme abbiamo ottenuto innumerevoli successi, come la Super League e la Supercoppa, ma abbiamo avuto anche momenti difficili, in cui ci siamo fidati l’uno dell’altro, con molta unità e voglia di vincere. Lascio molti amici. Continuerò nel mio percorso, con un background professionale di cui sono molto orgoglioso! Un sentito ringraziamento alla famiglia Shanghai SIPG!“, ha scritto Hulk su Instagram.


Leggi anche:


Il futuro dell’attaccante brasiliano è ancora un rebus. A 34 anni non intende ancora appendere gli scarpini al chiodo. È per questa ragione che potrebbe tornare in Europa. Il giocatore sta valutando quale club scegliere per la chiusura della sua lunga carriera. Una valida soluzione potrebbe essere il Porto, dove ha militato dal 2008 al 2011 vincendo anche l’Europa League.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here