Genoa, Criscito e Perin scaldano i motori in vista della Juventus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:28
0

Il Genoa continua a lavorare in vista della sfida contro la Juventus di domenica alle 18. Oggi al Signorini di Pegli il programma è stata intenso tra corsa, esercitazioni e tiri in porta. Buone notizie in arrivo dall’infermeria.

Genoa Criscito
Il capitano del Genoa Criscito al tiro (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)

Il punto sugli infortunati arriva direttamente dal sito ufficiale rossoblu che evidenzia come il morale del gruppo sia sensibilmente in rialzo dopo il pareggio 1-1 di Firenze. Il Grifone ha fermato la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive e adesso spera di rendere la vita difficile ai Campioni d’Italia.

Genoa, buone notizie per Perin e Criscito

E proprio in vista del match di domenica potrebbero recuperare sia Mattia Perin che Domenico Criscito. Il portiere, ex di turno, ha saltato le ultime due gare a causa di una squalifica e di un risentimento muscolare. Oggi ha lavorato ancora a parte ma ha evidenziato sensibili miglioramenti, possibile quindi che ci possa essere lui a difendere i pali rossoblu contro la Vecchia Signora. Maran spera che possa essere così altrimenti sarebbe un grosso guaio, visto che al Franchi si è fermato Marchetti e che al momento a disposizione ci sono solo il terzo e quarto portiere Paleari e Zima.

LEGGI ANCHE: Genoa subito al lavoro in vista della Juve, da valutare i tanti infortunati

LEGGI ANCHE: Juve, Buffon sembra un 20enne. Contro il Genoa torna Dybala

Buone sensazioni arrivano anche da capitan Criscito afflitto da alcuni problemi fisici ormai da quasi un mese. Anche per lui oggi allenamento differenziato, ma il mancino stringendo i denti potrebbe essere della gara domenica prossima. Meno possibilità ci sono invece di vedere in campo Zappacosta. Il laterale è in miglioramento ma in carriera è stato spesso tradito dai muscoli, ragione per cui nessuno in casa Genoa vuole rischiare affrettando i tempi di recupero. Per Perin e i due terzini saranno comunque fondamentali le prossime due sedute di allenamento per capire le reali possibilità di scendere in campo domenica.

Ancora fuori Marchetti, Zapata e Biraschi

Il resto degli infortunati ha svolto anche oggi il consueto programma di recupero. Il difensore Biraschi è stato operato la scorsa settimana alla spalla e starà fuori tre mesi. Tempi abbastanza lunghi anche per Cassata, mentre si aspettano gli accertamenti medici per valutare con maggiore precisione le condizioni di Marchetti e Zapata. Entrambi sono usciti durante la gara con la Fiorentina e non ci saranno contro la Juventus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here