Genoa-Juve si gioca anche sul mercato: Rovella e i tre prestiti in ballo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:13
0

Domenica alle 18 al Ferraris va in scena Genoa-Juve. Sfida importante sul campo tra chi sta cercando di riemergere dai bassifondi della classifica e chi invece vuole tornare al vertice della Serie A. In tribuna, invece, i dirigenti delle due squadre potrebbero intavolare alcuni discorsi di mercato.

Genoa-Juve Rovella
Il centrocampista del Genoa Niccolò Rovella

II nome più caldo sull’asse Genova-Torino è quello di Niccolò Rovella, talentino di 19 anni ed ennesimo prodotto del fertile vivaio rossoblu. Centrocampista centrale dall’ottima visione di gioco, il ragazzo alla sua prima stagione tra i professionisti ha già messo a referto 5 presenze in Serie A e ha appena esordito con la Nazionale Under 21. Le sue qualità non sono passate inosservate e sono tante le squadre che lo vorrebbero.

LEGGI ANCHE: Ultima ora Juve, ricorso Morata: la decisione del tribunale d’appello

LEGGI ANCHE: Genoa, verso la Juventus: finita l’emergenza in porta, non quella in difesa

Genoa-Juve sfida di mercato per Rovella

Tra queste c’è la Juventus che con il Genoa ha un ottimo rapporto. Negli anni sono stati tanti i giocatori che si sono trasferiti da una società all’altra, da Criscito a Perin, passando per Sturaro e Pjaca, solo per citarne alcuni. Domenica al Ferraris potrebbe essere l’occasione buona per iniziare a parlare del futuro del diciannovenne che ha il contratto in scadenza nel 2021. Il rischio di perderlo a parametro zero per il Genoa però non è molto alto secondo Tuttosport che nelle scorse settimane ha parlato di segnali positivi nella trattativa per il rinnovo. Alla notizia fanno eco le parole del presidente Preziosi riprese dal Il Secolo XIX: “il rinnovo si farà” ha detto il presidente rossoblu.

Il possibile prolungamento dell’intesa con il Grifone non regala però certezze sulla permanenza a Genova di Rovella. Oltre alla Juve, anche Inter e Roma sono sulle tracce del centrocampista che per i nerazzurri è sponsorizzato direttamente da Antonio Conte. La chiamata di una “big” difficilmente verrà ingorata sia dal giocatore che da Preziosi, pronto a mettere a bilancio l’ennesima plusvalenza.

Perin, Pellegrin e Pjaca gli altri nomi sul tavolo

La Juventus per provare a strappare la stellina al Genoa ha tre carte da giocarsi. Gli ultimi rumors parlano infatti della possibilità che la “Vecchia Signora” possa inserire nell’affare uno tra Perin, Pellegrini e Pjaca, tutti attualmente in prestito al Grifone. Il portiere non  ha quasi mai trovato spazio nella sua avventura in bianconero e difficilmente tornerà alla base. Qualche chance in più potrebbe averla Pellegrini che ha solo 21 anni e di mestiere fa il terzino sinistro, ruolo in cui i bianconeri stanno cercando un’alternativa ad Alex Sandro. Il macino sta crescendo alla corte di Maran e chissà che non possa tornare a Torino la prossima estate per essere protagonista.

Infine c’è Marko Pjaca, il più talentuoso dei tre. La positività al COVID-19 e un problema fisico lo hanno limitato in questo inizio stagione in cui ha comunque messo già a segno tre reti, l’ultima lunedì scorsa a Firenze. Maran punta sulle sue giocate per far rialzare la testa al Genoa, la Juve lo ha sempre e solo mandato a giocare in prestito dopo che la doppia rottura del crociato gli ha bloccato per quasi due anni la carriera. Il segnale è chiaro, i Campioni d’Italia non vogliono abbandonare un talento del genere, a meno che non possa essere lui la carta giusta per arrivare a Rovella.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here