Sassuolo-Benevento 1-0 | Cronaca | Tabellino | Classifica | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
0

Sassuolo e Benevento si sono sfidate al Mapei Stadium nell’anticipo dell’undicesima giornata del campionato di Serie A. Ad avere la meglio sono stati i padroni di casa grazie ad un calcio di rigore. Nonostante la buona prestazione, i sanniti non sono riusciti ad agguantare il pari.

sassuolo benevento
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sassuolo-Benevento

La sfida tra Sassuolo Benevento, in programma questa sera a partire dalle 20.45, apre l’undicesima giornata del campionato di Serie A. Entrambe le squadre sono alla ricerca di punti. I sanniti puntano al quarto risultato utile consecutivo per raggiungere il prima possibile la salvezza. Il tecnico Pippo Inzaghi vuole centrare quell’obiettivo che proprio Roberto De Zerbi non riuscì a conquistare nella prima storica stagione dei giallorossi in massima serie. Nonostante la delusione nel cuore dell’attuale allenatore dei neroverdi resta grande affetto negli avversari odierni. È per questa ragione che la gara di oggi negli animi sarà come un derby.

Roberto De Zerbi, al di là delle questioni affettive, vuole che la sua squadra torni a brillare come aveva fatto ad inizio stagione. Seppure la classifica sorrida ai neroverdi, infatti, gli ultimi risultati non sono stati positivi. Prima la sconfitta con l’Inter, poi il discusso pari con la Roma. Entrambe senza mettere a segno neanche una rete. Un vero e proprio disastro dato che nelle prime giornate la media era di cinque reti a partita. Al contrario, il Benevento nonostante sia a soli +5 dalla terzultima sta vivendo un buon momento. Nelle ultime tre gare infatti ha conquistato due pareggi, di cui uno storico contro la Juventus, e una vittoria nello scontro diretto con la Fiorentina.

La cronaca

Il Sassuolo è riuscito a conquistare i tre punti, nell’anticipo della undicesima giornata del campionato di Serie A, contro il Benevento. I neroverdi hanno messo a segno il gol della vittoria a dieci minuti dal fischio d’inizio. All’8′, infatti, Tuia tocca involontariamente il pallone con un braccio all’interno dell’area. Dal dischetto va Berardi, che non sbaglia. La gara rimane tuttavia equilibrata. Nella ripresa i padroni di casa restano anche in dieci. Il direttore di gara mostra infatti il rosso diretto ad Haraslin, autore di una entrata terrificante su Letizia. Ha inizio così il dominio dei sanniti, che riescono a collezionare ben 11 occasioni da gol. Il pallone tuttavia non termina mai in rete. La gara termina sul risultato di 1-0. Grande beffa per i giallorossi.

Il tabellino

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (57′ Ayhan), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos (83′ Rogerio)Bourabia, Locatelli; Berardi (86′ Muldur), Lopez (57′ Raspadori), HaraslinDjuricic (57′ Boga). dispPegoloPelusoMagnanelliObiangTraoreOddeiSchiappacasse. All.: Roberto De Zerbi

BENEVENTO (4-3-2-1)Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba (76′ Sau); Hetemaj (46′ Insigne), SchiattarellaIonita (57′ Dabo); ImprotaLapadula, Caprari (79′ Iago Falque).
disp: ManfrediniLucatelli, Del Pinto, Basit, Tello, Foulon, Di Serio, Pastina. All.: Pippo Inzaghi

ARBITRO: Sozza della sezione di Seregno

MARCATORI: 8′ rig. Berardi (S)

AMMONITI: Hetemaj (B), Ionita (B), Barba (B), Dabo (B); Berardi (S)

ESPULSI: Haraslin (S)

La classifica

Il Sassuolo, grazie ai tre punti conquistati nell’anticipo della undicesima giornata di Serie A, sale momentaneamente al secondo posto della classifica a quota 22. Il Benevento, invece, resta a 11 punti al tredicesimo posto.

Gli highlights

Le formazioni ufficiali

SASSUOLO (4-3-1-2) Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Berardi, Lopez, Haraslin; Djuricic
A disp: Pegolo, Turati, Ayhan, Peluso, Muldur, Kyriakopoulos, Magnanelli, Obiang, Bourabia, J. Traore, Harsalin, Schiappacasse. All: De Zerbi.

BENEVENTO (4-3-2-1) Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Improta; Ionita, Caprari; Lapadula
A disp: Manfredini, Lucatelli, Foulon, Pastina, Del Pinto, Dabo, Tello, Masella, R. Insigne, Iago Falque, Sau, Di Serio. All: Inzaghi.


Leggi anche:


Le probabili formazioni

Entrambe le squadre dovranno fare i conti con qualche assenza. Importanti quelle in casa Sassuolo, dove mancheranno all’appello Ciccio CaputoVlad Chiriches Gregoire Defrel. In compenso mister Roberto De Zerbi ritroverà tra i pali Andrea Consigli, che aveva saltato lo scorso turno a causa di un virus intestinale. In difesa ballottaggio tra Jeremy Toljan e Kaan Ayhan, con il primo leggermente favorito in virtù della condizione fisica. I due in questa stagione si sono più volte alternati. A centrocampo non dovrebbero esserci grandi variazioni, con la coppia fissa Manuel Locatelli e Maxime LopezDomenico Berardi dovrebbe essere come di consueto il perno del reparto avanzato. Al suo fianco Jeremie Boga e Filip Djuricic. A chiudere l’attacco, per rendere la formazione ancora più offensiva, potrebbe tornare in campo il giovane Giacomo Raspadori.

Per il Benevento invece andranno in tribuna Nicolas ViolaLuca Caldirola Cristian Maggio. È tra i convocati al contrario Iago Falque, che si allena da due giorni con il gruppo. Non è ancora chiaro, tuttavia, se per mister Pippo Inzaghi sia pronto a scendere in campo dal 1′. È tornato a disposizione anche Pasquale Schiattarella, reduce da un turno di squalifica, il quale dovrebbe partire titolare. Sostanzialmente si dovrebbe ritrovare in campo il medesimo undici della gara contro la Juventus. L’unico ballottaggio è tra Gianluca Caprari Roberto Insigne, che potrebbero alternarsi nel corso della gara come avvenuto in diverse occasioni.

Le probabili formazioni

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Locatelli, Maxime Lopez; D. Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. A disposizione: Pegolo, Turati, Ayhan, Peluso, Muldur, Kyriakopoulos, Magnanelli, Obiang, Bourabia, J. Traore, Harsalin, Schiappacasse. All.: De Zerbi.

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Improta; Ionita, Caprari; Lapadula. A disposizione: A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Foulon, Pastina, Del Pinto, Dabo, Tello, Masella, R. Insigne, Iago Falque, Sau, Di Serio.  All.: F. Inzaghi.

Tra i giocatori da tenere sotto occhio in ottica Fantacalcio ci sono Filip Djuric ed il solito Domenico Berardi. Entrambi hanno grande sete di gol, dato che la rete manca ormai da rispettivamente da tre e due gare. Nel Benevento sguardi puntati su Gianluca Lapadula, anche lui alla ricerca della rete. Per il reparto arretrato invece una sicurezza è Gaetano Letizia, che nella gara contro la Juventus ha anche segnato.

I precedenti e le curiosità

Sassuolo e Benevento si sono incontrate quattro volte: due in Serie A e due in Serie C2. I sanniti non hanno mai battuto i neroverdi. Il bilancio è di tre vittorie per gli emiliani e di un pareggio. L’unico precedente giocato al Mapei Stadium risale alla stagione 2017/18. Sulla panchina dei giallorossi c’era l’attuale mister dei padroni di casa Roberto De Zerbi. La gara terminò sul 2-2. Gli ospiti erano inizialmente andati in vantaggio grazie ad una rete di Cheick Diabatè. A ribaltarla fu successivamente Matteo Politano. L’attaccante maliano tornò poi al gol firmando anche lui una doppietta, che regalò ai suoi il pari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here