Cagliari-Inter 1-3 | Rog guarda avanti | “Dobbiamo migliorare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21
0

Marco Rog, autore di una buona prestazione contro l’Inter, è dispiaciuto per la sconfitta casalinga maturata nel finale. Il Cagliari è andato vicino al colpaccio: alla fine però ha prevalso la maggiore qualità e l’esperienza dei nerazzurri.

Marco Rog, centrocampista del Cagliari (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Buona prestazione oggi per Marco Rog, il migliore in campo del Cagliari insieme al portiere Alessio Cragno. Alla fine, però, i rossoblù hanno dovuto rimandare ancora il ritorno alla vittoria grazie al finale super dell’Inter che ha ribaltato il risultato avverso.

Rog: “Serviva più concentrazione”

Il centrocampista croato fa autocritica dopo il k.o. casalingo contro l’Inter.

“Dispiace perché potevamo portare a casa un risultato importante e di prestigio. Serviva più concentrazione, in particolare sulle palle inattive. Avevamo la gara in mano fino a un quarto d’ora dalla fine, di fronte c’era però un avversario forte che non molla mai e sugli episodi e i calci piazzati non siamo riusciti a resistere”, ha dichiarato Rog in un’intervista pubblicata sulla pagina Twitter del Cagliari poche ore dopo il lunch-match di oggi.

LEGGI ANCHE -> Cagliari-Inter 1-3 | Barella, gol agrodolce | “Dispiace aver fatto male al Cagliari ma contento per noi”

“Dobbiamo maturare”

Dispiaciuto per la sconfitta, Rog indica ai suoi la strada da seguire per il futuro.

“Purtroppo non è la prima volta che veniamo rimontati, abbiamo sofferto una grande squadra come l’Inter e ci può stare, dobbiamo maturare anche a livello di mentalità”.

L’esperienza a Cagliari

Rog traccia comunque un bilancio positivo della sua esperienza sull’isola con la maglia del Cagliari e guarda al prossimo match contro il Parma.

“Sto benissimo qui, stiamo facendo bene e c’è ambizione nella società come in ciascuno di noi. Pensiamo subito alla gara contro il Parma, bisogna imparare da partite e sconfitte come quella odierna per fare uno step ulteriore. Mi piace lottare per questi colori partita dopo partita, e oggi è stato bello duellare in mezzo al campo con Barella. Il nostro è un progetto giovane, quest’anno per la prima volta sono uno dei più esperti della rosa, anche oggi avevamo in campo tanti giovani e per questo bisogna crescere insieme grazie ai dettami di un mister preparato come Di Francesco“.

LEGGI ANCHE -> Cagliari-Inter 1-3 | Conferenza stampa | La parole di Di Francesco

LEGGI ANCHE -> Cagliari-Inter 1-3 | Conferenza stampa | Conte soddisfatto: “Noi bravi a rimanere sul pezzo”

LEGGI ANCHE -> Cagliari-Inter 1-3 | Cronaca | Tabellino | Highlights

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here